Genova: bambino autistico ritrovato nei boschi

By | 23 ottobre 2016

Il bambino autistico è stato ritrovato da un volontario nei pressi di un ruscello

 

Due genitori di Genova hanno vissuto momenti di panico per la scomparsa del figlio sordo e autistico. Il piccolo, 9 anni, aveva fatto perdere le tracce verso le 12, in occasione di una gita. Il ritrovamento è avvenuto dopo qualche ora.

Il bambino autistico si trovava nell’agriturismo Ca’ du Ratto

La prima ad accorgersi della scomparsa del bimbo autistico è stata la mamma di un altro bimbo. Il minore sordo e autistico si era recato assieme al padre e alla madre nell’agriturismo Ca’ du Ratto. Con lui altri ragazzini dell’Agsa (Associazione dei genitori con figli autistici). Il piccolo è stato ritrovato in una macchia della Val Garrone, proprio il punto in cui si erano concentrate maggiormente le indagini dei carabinieri, vigili del fuoco e dei volontari. Tutto è bene quel che finisce bene. A Genova tutto è finito bene, almeno per una volta.

Si trovava a un chilometro dal luogo della scomparsa

L’agriturismo in cui si era recato il bambino autistico e sordo dista pochi metri dal lago di Ortiglieto, nella Val Garrone. E’ stato un volontario a ritrovare il ragazzino, nei pressi di un rigagnolo. Il minore era a circa un chilometro dal luogo della scomparsa. I vigili del fuoco hanno ricevuto la richiesta di aiuto verso mezzogiorno di ieri. Subito si è attivata la complessa ‘macchina’ delle ricerche. Sul luogo della scomparsa del bambino autistico sono accorsi anche il carro unità di crisi locale e l’elicottero Drago 70. In azione, ovviamente, anche i carabinieri e gli uomini del soccorso alpino.

Non si conosce ancora il motivo per cui il bambino ha fatto perdere le sue tracce. Sappiamo solo che si tratta di un soggetto affetto da autismo e sordità. L’autismo, sebbene non si possa definire una vera malattia (perché non si guarisce) ma una sindrome che concerne qualsiasi aspetto della persona che ne è affetta. E’ importante ricordare che l’autismo si presenta in modi diversi: c’è chi, ad esempio, a 10 anni sa dire solo mamma e chi, invece, parla perfettamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

loading...