George Michael morto a Natale: oggi ‘Last Christmas’ ha un altro ‘sapore’

By | 26 dicembre 2016

Ironia del destino, George Michael è morto proprio a Natale, quando tantissime persone, nel mondo, stavano cantando le sue canzoni. Sì perché l’artista britannico aveva scritto e interpretato splendide ballate sul Natale, diventate delle hit, come ‘Last Christmas’. Il 2016 termina tristemente, proprio come era iniziato. Quest’anno ha portato via straordinari cantautori: David Bowie uno su tutti.

George Michael, dagli Wham! al successo da solista

George Michael, secondo le prime indiscrezioni, è morto a 53 anni nella sua abitazione di Londra. Qualcuno ha detto che l’ex leader degli Wham! è morto ‘serenamente’. Chissà? George Michael, dopo l’addio agli Wham!, diventò sempre più famoso grazie alla sua voce cristallina e potente. Un vero talento. A una carriera stellare, però, non si associò una vita privata tranquilla. Sembra che Michael non sia mai riuscito ad allontanare i demoni della droga e dell’alcol. L’artista venne fermato diverse volte dalla Polizia mentre guidava la sua auto in stato di ebbrezza. Un rapporto difficile quello tra George Michael e le forze dell’ordine.

Se n’è andato in punta di piedi George Michael, nella sua casa londinese. Negli ultimi anni neanche i paparazzi gli davano più fastidio, consci di avergliene dato molto soprattutto negli anni ’80 e ’90. L’agente dell’artista ha riferito che la star se n’è andata ‘serenamente’ nella sua casa. Un addio sommesso, da grande uomo.

George Michael fece coming-out nel 1998

A differenza di altri colleghi, come Elton John, George Michael dichiarò la sua omosessualità solo nel 1998. Nel corso della sua straordinaria carriera, comunque, non riuscì a nascondere molto bene il suo orientamento sessuale, neanche negli anni ’80, quando tutti, o quasi, lo bollavano come un sex symbol. Nonostante il grande successo e il denaro guadagnato con gli Wham!, George Michael decise di iniziare la carriera solista. Il motivo? Non andava d’accordo con i discografici. Meglio andare da solo. La scelta fu azzeccata. Michael, da solista, aumentò la sua popolarità ‘sfornando’ brani stupendi.

Secondo le ultime informazioni, George Michael è stato stroncato da un infarto. Il mondo della musica è sotto choc. Sui social network sono stati pubblicati moltissimi post di cordoglio per la morte di un ‘pilastro’ della musica. Madonna, ad esempio, ha scritto su Twitter: ‘Addio amico mio! Un altro grande artista ci lascia’.

Addio George! D’ora in poi ascolteremo ‘Last Christmas’ da un’altra prospettiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.