Germania vive nel terrore: 34enne entra nel night club e spara, 2 morti

By | 30 luglio 2017

Germania, attentato in night club di Costanza: due mortiLa Germania sta vivendo un momento di terrore. Dopo l’episodio di Amburgo, che ha sconvolto la popolazione, ne è avvenuto uno simile la scorsa notte. Un 34enne, di cui non si conosce ancora la nazionalità, è entrato in un night club di Costanza ed ha iniziato a sparare. Il bilancio della sparatoria, secondo alcune fonti locali, parla di 2 morti e 3 feriti. Una delle persone decedute sarebbe proprio l’aggressore. Momenti di estrema tensione, nella notte tra sabato e domenica, in un night club di Costanza. Non si conosce ancora il motivo che ha portato il 34enne a commettere un gesto del genere. I poliziotti tedeschi hanno affermato che l’area dove si trova il night club è sorvegliata e piantonata da molte forze dell’ordine. Non si sa il 34enne avesse un complice. Il fatto di sangue arriva pochi giorni dopo il dramma di Amburgo, dove un richiedente asilo islamico e psicolabile, che era stato costretto a lasciare il Paese, aveva ucciso una persona, ferendone poi altre sei.

Feriti in gravi condizioni

Le tre persone ferite durante la sparatoria nel night club di Costanza versano in gravi condizioni. Lo ha reso noto la Polizia tedesca. L’autore della sparatoria, un 34enne, è morto in ospedale dopo essere stato raggiunto da diversi colpi di pistola sparati dagli agenti all’esterno del locale.  La cittadina tedesca teatro del terribile episodio dista pochi chilometri dal confine con la Svizzera. Erano le 2.30 quando tanti agenti, la scorsa notte, avevano gestito la situazione e sparato al 34enne. Il night club si trova sulla Max-Stromeyer Strasse. Un poliziotto è rimasto ferito durante la sparatoria ma le sue condizioni non sono preoccupanti. La polizia sta sorvegliando l’aerea anche con diversi elicotteri perché non si sa se il 34enne fosse solo o con qualche complice.

Autore della sparatoria ha tentato la fuga

Caos e sangue nel locale notturno di Costanza. Tanta gente si stava divertendo quando, all’improvviso, un uomo è entrato con una mitragliatrice ed ha iniziato a sparare. Una persona è morta; altre 3, invece, sono state ricoverate in ospedale in gravissime condizioni. Dopo aver aperto il fuoco, il 34enne avrebbe tentato la fuga ma, poco dopo, è stato rintracciato dalle forze dell’ordine e raggiunto da diversi proiettili, di cui uno è risultato fatale. Alcuni testimoni hanno rivelato che i feriti erano letteralmente coperti di sangue quando gli operatori sanitari li stavano portando in ospedale. Sembra che al momento della sparatoria si stesse svolgendo una festa studentesca. Costanza, cittadina tranquilla a pochi chilometri dalla Svizzera, si è svegliata nel peggiore dei modi dopo una notte di terrore. Prima Amburgo, adesso Costanza. La Germania non ha pace. Quando mai te l’aspetti arriva una sparatoria.

Un portavoce della Polizia ha riferito che, non appena il 34enne era entrato nel locale notturno, molti ragazzi si sono dati alla fuga per evitare i proiettili; altri si sono riparati sotto i tavoli. Scene terribili che i superstiti non dimenticheranno presto. ‘I superstiti sono riusciti a salvarsi dandosi subito alla fuga o nascondendosi’, ha spiegato il portavoce della Polizia tedesca. Anche adesso non si può non pensare all’attentato di matrice islamica, visto che la Germania è una delle nazioni europee più a rischio di attacchi di natura terroristica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.