Esteri

Giappone: collisione in volo tra aerei militari Usa durante il rifornimento

Incidente nei cieli del Giappone per due aerei statunitensi che si sono scontrati in volo;  nello schianto cinque marines degli Stati Uniti sono scomparsi e due sono stati ritrovati al largo delle coste del Giappone giovedì mattina;  il Marine Corps e l’esercito giapponese hanno fatto sapere che la collisione è l’ultima di una lunga serie di incidenti con coinvolgimento di aerei americani negli ultimi anni, durante operazioni militari  in Asia, dove anche alcune navi da guerra americane sono state coinvolte in due collisioni mortali nel 2017. Pare che il tasso di incidenti per gli aerei militari americani èsalito di quasi il 40% negli ultimi cinque anni.

Collisione all’alba nel corso di un rifornimento in volo

Dalla base marina di Okinawa, sono stati diffusi i dettagli della collisione: due aerei americani, e precisamente un Hercules KC-130 e un Hornet FA-18, sono stati coinvolti nell’incidente a circa 200 miglia dalle coste giapponesi intorno alle 2 del mattino di giovedi 6 dicembre. L’Hornet era decollato regolarmente da una base situata a Iwakuni, nel sud del Giappone, e stava effettuando un addestramento programmato quando si è verificato l’incidente; sulla dinamica dello scontro c’è ora in corso un’indagine.

Ricerche dei dispersi in mare

Le unità militari americane e gli aerei giapponesi si sono uniti nella ricerca dei marines che componevano i due equipaggi degli aerei precipitati in mare; e che sono in parte tutt’ora  dispersi, infatti  giovedì pomeriggio sono stati recuperati due militari e subito trasportati all’ospedale militare più vicino. Le cause della collisione sono probabilmente da imputare a un errore di manovra durante un’operazione di rifornimento in volo; infatti il KC-130, è un aeroplano in grado dare rifornimento aereo, mentre l’FA-18 Hornet, un jet da combattimento.  A bordo del KC-130 l’equipaggio era formato da cinque uomini, mentre sull’FA-18 Hornet erano solo in due. Lo scorso anno in  incidenti simili hanno perso al vita ben 15 soldati.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.