Giocare a calcio con gli amici toccasana per la salute

By | 31 gennaio 2018

Giocare-calcio-saluteL’abitudine di uscire ogni tanto con gli amici per una partita di calcio o calcetto è salutare. Non bisogna, necessariamente, praticare calcio a livello agonistico. Tale attività sportiva fa bene ad ogni età e riduce il rischio di malattie. A dirlo è la scienza. Non è vero, dunque, che dopo una certa età si dovrebbe smettere di giocare a calcio per evitare problemi di salute e incidenti. E’ esattamente l’opposto: il calcio fa bene alla salute anche in età avanzata.

loading...

Massima aderenza alle terapie mediche

Perché il calcio fa così bene alla salute? I medici ritengono che entrano in gioco anche fattori sociali. Giocare a pallone, poi, incrementa anche la risposta alle cure mediche.

Recenti studi hanno dimostrato che ‘dare due calci alla palla’ con una certa continuità (almeno 2 o 3 volte alla settimana) è un toccasana per i muscoli e l’apparato cardiocircolatorio, a prescindere dall’età, dal sesso e dall’abilità.

Insegnare il calcio ai piccoli senza tranelli

‘Giocare 45 minuti due volte a settimana è la migliore prevenzione contro le malattie non infettive’, ha affermato recentemente un team di studiosi, costatando benefici non solo a livello metabolico e cardiocircolatorio.

Bimbi e adulti dovrebbero giocare più spesso a calcio. Per i più piccoli, tale sport rappresenta un forte aggregatore sociale: ‘Il calcio li mantiene più magri, in salute. L’importante è che venga insegnato secondo le regole e senza trabocchetti’, spiegano gli esperti.

Alcuni ricercatori danesi hanno evinto che traggono benefici dal calcio anche i senzatetto che giocano per strada: sono stati accertati significativi progressi a livello di ossa, muscoli e postura.

Calcio: sport più amato e praticato

Il calcio è lo sport più amato (3,5 miliardi di fan) e praticato (più di 240 milioni di persone, in oltre 200 nazioni, lo praticano assiduamente). Per trarne benefici, però, non bisogna giocare su un campo regolamentare. Basta un semplice campetto e qualche amico; niente di più.

Una curiosità: la prima football association venne fondata nel 1863 da 11 club di Londra. Il calcio, dunque, come lo conosciamo oggi nacque in Inghilterra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *