Giovane incinta vuole buttarsi nel Tevere, il fidanzato: “Buttati”

By | 18 dicembre 2017

Storia incredibile quella di oggi che arriva vede una giovane incinta che vuole buttarsi nel Tevere e il fidanzato che incoraggia:Buttati”!
Proprio così, perchè una giovanissima studentessa universitaria, dopo aver scoperto di essere incinta al terzo mese di gravidanza, ha chiamato il proprio fidanzato per comunicargli la notizia e cercare conforto, ma lui invece non solo l’ha insultata ma la ha persino spinta a compiere il gesto estremo. Tutti i dettagli …

Tragedia sfiorata

Una giovanissima, al terzo mese di gravidanza, è miracolosamente stata fermata dagli agenti del commissariato San Paolo, mentre minacciava il suicidio.
La ragazza, minacciava infatti di gettarsi nel Tevere da Ponte Marconi, mentre era al telefono con il proprio ragazzo, che avrebbe reagito con collera alla notizia della gravidanza, tanto da sfidarla a suicidarsi.
La tragedia è stata sfiorata a Ponte Marconi, come fa sapere il quotidiano “La Repubblica”, ove lo scorso martedì gli agenti del commissariato sono fortunatamente riusciti a trarre in salvo la ragazza, che salita in piedi sulla balaustra, minacciava di buttarsi nel Tevere.

Istigazione al suicidio

La giovane, dopo aver scoperto la sua dolce attesa ha chiamato il fidanzato in cerca di conforto ma lui per risposta, ha iniziato non solo ad insultarla e ad offenderla, ma persino a spingerla a compiere il gesto estremo.
La giovane infatti, piangeva disperata, mentre parlava al telefono col fidanzato, quando gli agenti sono riusciti, fortunatamente ad avvicinarsi con calma e ad afferrarla, mettendola così in sicurezza, per poi affidarla al personale sanitario.
Alla base del tentato suicido quindi è quindi proprio il litigio con l’ex fidanzato, tanto che ora le parole dell’ex compagno sono al vaglio degli inquirenti. La procura dovrà quindi stabilire se si tratta di istigazione al suicidio!
La giovane studentessa universitaria, dopo l’inaspettata scoperta della sua gravidanza, sembra infatti abbia reagito con vera e propria disperazione alle parole dell’ex fidanzato, che a quanto pare al telefono, l’avrebbe persino incoraggiata sfidandola: “Buttati, ma non attaccare voglio sentire il rumore quando cadi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.