Guadagnare 72 milioni in Borsa a 17 anni: la storia di Mohammed

By | 16 dicembre 2014

Giocare in Borsa e guadagnare la bellezza di 72 milioni di dollari a soli 17 anni. Non è la trama d un film ma una storia vera che ha come protagonista Mohammed Islam, un giovane di origini bengalesi che vive a New York.

loading...

Mohammed ha una grande passione per la Borsa e ciò lo ha portato a diventare ricchissimo ancor prima di diventare maggiorenne (ha 17 anni). Il ragazzo ha genitori molto poveri e forse per questa ragione ha cercato, finora, di migliorare la sua esistenza. Per molti, come Mohammed, la vita è più bella se si ha a disposizione enormi quantità di denaro.

La brama di denaro, unita alla competenza nel trading sul mercato borsistico, hanno permesso al giovane Islam di guadagnare velocemente 72 milioni di dollari. Una somma enorme per un 17enne.

Oggi Mohammed fa la vita da nababbo: gira con donne affascinanti a bordo di macchine potenti e lussuose. Insomma, Mohammed Islam è un novello Warren Buffet con la differenza che è molto più giovane, e quindi in grado di godersi meglio  la vita.

La storia di Mohammed dimostra che tutti noi, se vogliamo qualcosa, possiamo ottenerla. Peccato che il padre del ragazzo, sulla soglia della povertà, ritenga che la Borsa sia qualcosa di negativo. Per questo non sono rari i litigi tra padre e figlio. Strano no? Qui in Italia molti genitori si lamentano del fatto che i figli sono oziosi e chiedono sempre denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *