H&M ritira spot razzista: cosa c’era scritto sulla felpa del bimbo nero?

By | 15 gennaio 2018

H&M: spot razzista ritiratoH&M ha fatto indignare la popolazione sudafricana per uno spot palesemente razzista. Il colosso dell’abbigliamento è stato costretto al ritiro della pubblicità. Intanto, nelle ultime ore, i poliziotti hanno dovuto contenere tanti manifestanti infervorati, a Johannesburg. Si contestava quella foto, diffusa da H&M e poi ritirata, ritraente un bimbo di colore che indossava una felpa con su scritto ‘la scimmia più cool della giungla’. Un fotografo di France Press ha rivelato che diversi militanti degli Economic Freedom Fighters hanno protestato davanti ai tanti store H&M, presso i centri commerciali di Johannesburg.

H&M: rubati oggetti negli store sudafricani

H&M poteva evitare di lanciare quello spot che, per i sudafricani, è manifestamente razzista.

La Polizia di Johannesburg ha riferito che ‘nel centro commerciale East Rand, i manifestanti sono riusciti a entrare in un negozio e hanno rubato oggetti. Gli agenti sono dovuti intervenire e disperdere i manifestanti sparando proiettili di gomma’.

Le scuse di H&M

Nei giorni scorsi H&M ha chiesto scusa per la foto pubblicata sul suo sito web, provvedendo a rimuoverla tempestivamente. Ritirata dal commercio anche la felpa, dopo l’ondata di indignazione e le accuse di razzismo sui social media.

‘Siamo profondamente dispiaciuti del fatto che la foto sia stata scattata, e ci dispiace anche per l’effettiva stampa’, recita una nota di H&M.

Vari filmati mostrano attivisti che devastano i cartelloni pubblicitari e saccheggiano gli store H&M di Johannesburg.

‘Quello che è successo a un negozio di abbigliamento è conseguenza del suo razzismo, e tutte le persone razionali dovrebbero essere d’accordo sul fatto che al negozio non dovrebbe essere permesso di continuare a operare in Sud Africa’, ha scritto su Twitter il deputato Floyd Shivambu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *