Hulk Hogan: risarcimento milionario per video ‘piccante’, in lacrime dopo lettura sentenza

By | 20 marzo 2016

Hulk Hogan risarcito per video 'piccante'Uno mito del wrestiling, Hulk Hogan, verrà risarcito dal noto sito Gawker per la pubblicazione di un video ‘piccante’, 4 anni fa, che lo vedeva protagonista 

 

Video ‘hot’ con moglie di un amico

loading...

I giudici della Florida hanno riconosciuto vittima il leggendario personaggio del wrestling americano ed hanno disposto in suo favore un risarcimento di 115 milioni di dollari: 55 milioni per danni economici e 60 per danni morali. Il filmino ‘spinto’ vedeva protagonisti, oltre ad Hogan, anche l’ex moglie e l’amico Bubba Clern. Hulk, durante un’udienza, aveva rivelato di non sapere nulla riguardo a tel video, non sapendo di essere registrato mentre era sotto le lenzuola. Successivamente alla lettura della sentenza da parte di una giuria della Florida, il noto lottatore si è messo a piangere. I suoi avvocati hanno sempre sostenuto che la storia ha rappresentato un disonore per il lottatore; insomma, la difesa di Hulk si è sempre basata sulla palese e forte violazione della privacy. Dopo la vittoria giudiziaria del wrestler, i suoi legali hanno affermato:

“Mister Bollea è straordinariamente felice, il verdetto è una dichiarazione di tutto il disgusto dell’opinione pubblica per l’invasione della privacy travestita da giornalismo“.

Dopo la lettura della sentenza, Hulk Hogan ha scritto su Twitter:

“Thank you God for justice, only love 4life”.

Wrestler abbraccia avvocati: trionfo vittime del giornalismo scandalistico

Terry G. Bollea (vero nome di Hulk Hogan) ha vinto dunque la sua battaglia. Ha dimostrato che quel video dai contenuti espliciti non è altro che il frutto della violazione della sua privacy. Hulk, 62 anni, ha abbracciato i suoi avvocati dopo la lettura della sentenza per la grande felicità. Uno dei legali, David Houston, ha dichiarato:

“Questa non è solo la vittoria di Hogan ma di tutte le vittime del giornalismo scandalistico”.

Il video pubblicato dal sito gawker.com incasso milioni di visite in poco tempo, facendo aumentare notevolmente i suoi profitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *