Il prequel di Harry Potter

By | 27 maggio 2014

Il prequel di Harry Potter: si cerca un regista

harry potter prequel
Si cerca un regista per la realizzazione del prequel della fortunata saga di Harry Potter, il mago preferito da tutti i bambini del mondo, ma anche da molti adulti. All’ambizioso progetto cinematografico – e commerciale – era stato associato, non a caso, il nome del regista Alfonso Cuarón, il quale però ha smentito un suo eventuale coinvolgimento nelle riprese. Il nuovo progetto nasce sempre dalla penna di JK Rowling; il titolo del film si ha già: “Animali fantastici: dove trovarli”. Questo nuovo progetto non è comunque estraneo alla saga del mago Harry Potter, anzi si dice già che è ambientato nel suo stesso mondo di magia, babbani e stregoni infidi, ma che anticipa la storia già andata sugli schermi di ben 70 anni.
Durante un soggiorno nella città di Pietrasanta in Toscana, Cuarón intervistato sul possibile contratto per la nuova serie ha detto: “I miei piani per i prossimi mesi sono a prendere i miei figli a scuola e pianificare quel che desidero di fare insieme a loro questa estate. Non ho deciso alcun tipo di ritiro, ma non ho particolari progetti”. Per chi non fosse informato Cuaròn ha già diretto uno dei titoli della saga di Harry Potter, nel 2004: “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban”. Per questo si è fatto subito il suo nome, il capitolo diretto da Cuaròn riscosse infatti un notevole successo da parte anche della critica, anche se poi i successivi capitoli furono affidati ad altri registi.
“E ‘stata una bellissima esperienza per me. Provo una grande passione per questo universo e io ammiro molto JK Rowling”, ha detto Cuarón. “Ma per adesso i progetti cinematografici basati principalmente sugli effetti visivi non mi attirano. Sono stato impegnato 5 anni a girare film con molti effetti speciali, ora ho voglia di qualcos’altro.”
Probabilmente nei piani di Cuaròn vi è quello di girare un film totalmente diverso, forse una commedia, o un pellicola drammatica attirano maggiormente i suoi gusti, eppure fonti attendibili vorrebbero far sembrare la smentita del regista un semplice depistaggio nei confronti della stampa, per tenere il progetto ancora in fieri all’ombra dei riflettori inoppurtuni.
L’ex redattore capo di Deadline Nikki Finke ha scritto su Twitter la scorsa settimana una versione diametralmente opposta a quella data da Cuarón, diceva infatti che il regista messicano era profondamente attratto da “Animali fantastici: dove trovarli”, film per il quale la stessa Rowling sta ancora scrivendo la sceneggiatura di debutto. Il nuovo progetto consterà di una trilogia, ma è ancora tutta in fase di sviluppo, sebbene si abbia già qualche anticipazione sul carattere principale della trama, che avrà per protagonista un’avventuriero del tutto dedito all’arte della cappa e della spada, chiamato Newt Scamandro. Il titolo per il prequel di Harry Potter – soltanto i più appassionati conoscitori di Harry Potter potrebbero indovinare – è stato preso in prestito dal libro di testo del primo anno che utilizza Harry Potter a Hogwarts (la Scuola di Magia e Stregoneria) e che compare proprio nel romanzo di esordio della serie: “Harry Potter e la Pietra Filosofale”.
Se non sarà Cuaròn è possibile che i produttori, e la stessa Rowling, si rivolgano ad uno degli altri registi che hanno già partecipato alle pellicole di Harry Potte, come David Yates, Chris Columbus o Mike Newell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.