Incendio Corteolona: tanta plastica bruciata, evacuazioni

0
Corteolono fumo incendio plastica

Corteolono fumo incendio plasticaMaxi incendio, ieri sera, alle 19.30, a Corteolona e Genzone, in provincia di Pavia. Un grosso capannone di circa 2mila metri quadri è andato a fuoco. Una fitta coltre di fumo nero ha invaso la Bassa padana. Le persone, impaurite, sono state invitate a non aprire le finestre. Lo stabilimento andato a fuoco è ubicato sulla provinciale 31. C’è il serio rischio che quel fumo contenga sostanze tossiche, visto che è andata a fuoco molta plastica, oltre agli pneumatici e molti scarti. Un centinaio di persone è stato evacuato per ovvie ragioni precauzionali.

Campionatore a Cascina San Giuseppe

Un altro rogo che rischia di provocare seri danni all’ambiente e alla salute delle persone. Gli esperti dell’Arpa hanno già posizionato un campionatore a Cascina San Giuseppe per verificare la presenza di eventuali inquinanti nell’aria.

C’è il pericolo che il rogo a Corteolona abbia provocato la diffusione in aria di sostanze cancerogene come la diossina e ipa.

Duemila metri quadri in fiamme. Bruciano plastica, pneumatici e scarti vari. La situazione è difficile specialmente per chi vive in zona.

Angelo Della Valle, sindaco di Corteolona e Genzone, ed Enrico Vignati, primo cittadino di Inverno e Monteleone, hanno invitato i cittadini a restare a casa e non uscire se non necessario. Non si dovrebbe restare all’aperto e, soprattutto, non consumare i prodotti dell’orto. I cittadini, almeno per le prossime ore, non devono aprire le finestre.

‘Siamo in allarme per la nube’

Il sindaco di Inverno e Monteleone ha detto: ‘Siamo in allarme per la nube, ovviamente tossica, visto che stanno bruciando pneumatici e plastica, che si è sprigionata dall’incendio…’.

Un funzionario dell’Arpa, due ore dopo lo scoppio dell’incendio, avrebbe contattato i sindaci dei paesi interessati per chiedergli di monitorare la situazione. Il rischio ambientale è forte.

Il capannone in fiamme è abbandonato da tempo, ma diverse persone che vivono nei paraggi hanno riferito di aver visto, negli ultimi tempi, mezzi pesanti che vi entravano ed uscivano, forse per scaricare rifiuti.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.