Cronaca

Infarto durante omelia pasquale: sindaco Valle della Lucania salva sacerdote

Sacerdote colto da infarto: sindaco lo salvaUn sacerdote, don Mario Sibilia, ha sfiorato la morte nel giorno di Pasqua: mentre diceva messa è stato colpito da un infarto. Provvidenziale l’intervento del sindaco di Vallo della Lucania (Salerno), Antonio Aloia

 

Massaggio cardiaco provvidenziale

Don Mario ha avvertito un lancinante dolore al petto durante il sermone di Pasqua. In chiesa c’era un centinaio di persone, tra cui il primo cittadino di Vallo della Lucania, che è intervenuto tempestivamente quando ha visto il religioso accasciarsi sull’altare. Aloia si è subito reso conto che il sacerdote era stato colpito da un infarto e, in attesa dell’intervento degli operatori del 118, ha iniziato a praticare massaggi cardiaci. Il fatto è avvenuto nella Chiesa della Madonna delle Vittorie, a Massa, piccola frazione di Vallo della Lucania. Le pratiche di rianimazione del sindaco hanno permesso di ripristinare il battito cardiaco di don Mario Sibilia, che poi è stato portato in ospedale dal personale del 118. Se Antonio Aloia, che è un cardiologo, non fosse intervenuto tempestivamente, però, il sacerdote non sarebbe probabilmente rimasto in vita.

Don Mario riconoscente al sindaco cardiologo

Don Mario dovrà essere sempre riconoscente al sindaco cardiologo, classe 1962, che vive a Vallo della Lucania dal 1972, ovvero da quando tornò in Italia coi suoi genitori. Questi ultimi, infatti, emigrarono da giovani in Venezuela. Toni Aloia è il sindaco uscente; prossimamente dovrà vedersela con Riccardo Ruocco, avvocato dem deciso a conquistare la carica di primo cittadino di Vallo della Lucania. Intanto non possiamo che fare un plauso ad Aloia per la solidarietà mostrata nei confronti di don Mario. Se non fosse stato per lui il prete sarebbe passato a miglior vita. E’ facile che il religioso si sia emozionato particolarmente durante l’omelia pasquale  e il suo cuore gli ha giocato un brutto scherzo. Rammentiamo che un infarto si può manifestare durante uno sforzo fisico importante, ma anche dopo, e per una grande emozione.

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.