Brindisi, infarto durante la processione a Mesagne: muore Emanuele Rubino

0
emanuele rubino mesagne infarto processione
Foto: Mesagnesera

La città di Mesagne, in provincia di Brindisi è sconvolta per la morte di Emanuele Rubino. Il pensionato di 73 anni ha avuto un infarto durante la processione della Madonna del Carmine ed è morto sotto gli occhi della moglie e dei fedeli.

Indice articolo

Infarto alla processione

Emanuele Rubino, aspettava l’uscita della statua della Madonna del Carmine con la moglie Angela. Ad un certo punto Emanuele si è sentito male e si è accasciato al suolo, sbattendo la testa contro il cordolo dell’aiuola, le donne delle associazioni mariane in sosta in piazza San Michele Arcangelo a Mesagne, hanno assistito alla scena attonite e si sono adoperate per aiutare l’uomo, la situazione però è apparsa subito molto grave. La Protezione Civile ha fatto allontanare la folla, mentre un medico e degli infermieri si sono avvicinati per prestare soccorso in attesa dell’arrivo dei sanitari del 118.

Inutili i soccorsi

La processione della Madonna del Carmine è andata avanti affidando Emanuele Rubino all’intercessione di Maria. Anche durante la messa i fedeli hanno pregato per il pensionato di 73 anni conosciuto proprio per la sua fervente devozione religiosa.

I sanitari del 118 hanno cercato di rianimarlo anche con il defibrillatore, il pensionato è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Perrino di Brindisi, ma è morto, il suo cuore ha smesso di battere. Sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia di Stato che hanno scortato l’ambulanza perché molte strade erano bloccate.

Incidente a Mesagne nei pressi della Villa Comunale

Nella serata c’è stato anche un incidente nei pressi della Villa Comunale che non ha avuto gravi conseguenze come riporta Qui Mesagne, il bilancio è di 3 feriti che sono stati portati in ospedale. L’incidente è stato causato probabilmente dall’alta velocità perché nell’impatto sono scoppiati tutti gli airbag delle auto.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.