Irpinia: tir contro muro di un bar, muore il conducente Vittorio De Marco

0
Fonte foto: trentotoday.it

E’ avvenuto in Irpinia il tragico incidente, del quale il bilancio è di un morto. Un conducente di un tir ha perso il controllo del mezzo che si è andato a schiantare contro il muro di un bar. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco per estrarre il corpo esanime di Vittorio De Marco.

Il tir si è schiantato contro il muro del bar

Il tir si è schiantato contro il muro del bar Centrale in pieno centro a Pratola Serra, località dell’Irpinia. Il tragico evento si è consumato intorno alle 21.30 del 7 gennaio 2019. Secondo le prime testimonianze il tir avrebbe sbandato e si sarebbe schiantato contro la recinzione di cemento.

Il conducente del mezzo pesante, purtroppo, ha perso la vita morendo sul colpo. La vittima è Vittorio De Marco, originario di Chiusano San Domenico di soli 55 anni. Sul luogo della tragedia sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno dovuto estrarre il corpo esanime del conducente.

La dinamica dell’incidente

La dinamica dell’incidente è sotto il vaglio degli uomini delle forze dell’ordine, che arrivati sul posto della tragedia, hanno iniziato a sentire le testimonianze di chi era presente durante lo schianto. Come riportato anche da larepubblica.it, il bar era molto affollato in quell’ora e fortunatamente nessun altro è stato coinvolto.

Da quanto emerso sin ora, il conducente del tir avrebbe percorso il rettilineo della strada Statale 371 e, improvvisamente, il mezzo ha sbandato impattando sul muro del bar. Non si esclude che all’origine della perdita del controllo del mezzo pesante ci sia un malore del conducente. Ancora da chiarire, invece, le dinamiche dell’incidente avvenuto a Bergamo, nel quale una donna di 49 anni è morta e a Roma, dove è stato ucciso un uomo da un’auto pirata.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.