Cronaca

Irriducibile delle multe: romano commette 800 infrazioni. Deve allo Stato 80.000 euro

Roma, 800 multe in 4 anniLo avevano ribattezzato il “re delle multe” perché nel giro di 4 anni si era beccato ben 800 multe per un totale di circa 80.000 euro. L’uomo truffaldino, però, non ha pagato neanche una multa

 

Residenza in garage vuoto

Secondo gli investigatori, ogni volta che un 61enne, proprietario di un’azienda di impiantistica e antifurti che opera soprattutto a Roma, si metteva alla guida di un veicolo violava più volte il codice della strada. L’uomo è rimasto sempre irreperibile finché, lunedì scorso, è stato fermato e denunciato per falso dagli agenti della Polizia locale del gruppo Trevi. Il 61enne aveva collezionato così tante multe perché il suo mestiere lo porta a muoversi molto con i veicoli. Come ha fatto l’uomo a beccare così tante multe e a non pagarne nemmeno una? Semplice, aveva eletto la sua residenza in un garage vuoto, dove c’era solo una cassetta delle lettere, ovviamente colma di multe.

A far insospettire gli agenti, nei giorni scorsi, è stata una pericolosa inversione effettuata dall’uomo nei pressi di Largo del Tritone. Dopo aver immortalato la targa del veicolo, i vigili hanno iniziato a compiere accertamenti e, dopo innumerevoli appostamenti, sono riusciti a bloccare e denunciare il 61enne imbroglione che, ora, dovrà pagare 80.000 euro circa di multe. Somma ingente che difficilmente potrà pagare.

Imbroglione intestatario di vari veicoli

Il “re delle multe” è stato scoperto e fermato lunedì scorso, 14 marzo, nei pressi di via del Tritone, dove si trovava per effettuare lavori di manutenzione. Gli agenti lo hanno subito condotto presso il comando di via della Greca e gli hanno contestato le infrazioni e le multe mai pagate. L’imbroglione è risultato intestatario di due vetture utilitarie, un furgone, e una potente auto tedesca che vale circa 70.000 euro.

Sono tantissime le multe accumulate in 4 anni dal 61enne romano che, comunque, non è riuscito a battere una signora di Torino che ha dovuto versare al Comune oltre 110.000 euro perché , nel corso degli anni, aveva collezionato 350 multe.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.