Jeddah Tower sarà l’edificio più alto del pianeta

By | 5 marzo 2018

arabia-saudita-jeddah-towerI lavori per ultimare quello che sarà l’edificio più del mondo proseguono di gran lena in Arabia Saudita. Il prossimo anno verrà inaugurata la Jeddah Tower, un grattacielo spettacolare di cui è stato pubblicato un timelapse. Le immagini mostrano lavori di costruzione della Torre che sorge a Jeddah, in Arabia Saudita, destinata a battere il primato di palazzo più alto del mondo. La timelapse mostra lo stato attuale del grattacielo. C’è ancora molto da lavorare. Sono lontani i mille metri d’altezza. Attualmente siamo a 266 metri. I lavori sono iniziati 4 anni fa.

Grattacielo di 170 piani

Secondo quanto ci è stato riferito, l’edificio arabo di 170 piani sarà più alto addirittura del Burj Khalifa di Dubai, attuale detentore del record di edificio più alto del mondo. La Jeddah Tower ospiterà appartamenti, hotel, uffici e un ampio terrazzo che fungerà anche da pista per l’atterraggio e il decollo di aerei. Il filmato postato su YouTube dall’utente Checoblett mostra tante immagini dell’edificio, dal 2014 ad oggi, quindi dall’inizio dei lavori. Foto che mostrano le gru e le impalcature gialle che, gradualmente, si dirigono verso la sommità del grattacielo. Nel video si sottolinea che lo scorso mese è stato ultimato il 66esimo piano dei 170 previsti.

La lentezza dei lavori per problemi finanziari

La Jeddah Tower resterà una struttura di acciaio e cemento fin quando non verranno montate le finestre. Ovviamente, il montaggio avverrà successivamente all’ultimazione del 170esimo piano. I lavori, negli ultimi anni, sono andati a rilento anche per problemi nei finanziamenti. Adesso sembra che ogni nodo sia stato sciolto. C’è la volata finale. Il completamento dell’imponente struttura non è così lontano. Mounib Hammoud, CEO di Jeddah Economic Company, ha affermato alla CNN: ‘A partire dal 2020, inizieremo a vedere le cose: vedrete la torre, vedrete il centro commerciale, vedrete molti altri progetti. Jeddah riconquisterà importanza sulla scena internazionale delle città moderne. Parlate del centro di Dubai, e tra poco avrete il centro di Jeddah’.

Opera da 2 miliardi di dollari

Inizialmente, i costi per l’attuazione del progetto relativo alla Jeddah Tower si aggiravano sugli 1,2 miliardi di dollari. Il prezzo però è lievitato a causa degli intoppi e dei ritardi. Ora per realizzare il maestoso edificio ci vorranno 2 miliardi di dollari. Il grattacielo arabo è stato finanziato dal ricco Alwaleed bin Talal, presidente della Kingdom Holding Co. L’appaltatore del progetto, Saudi Binladin Group, ha subito forti perdite economiche nel 2014 a causa del crollo delle entrate petrolifere. Ciò ha determinato il rallentamento dei lavori. L’importante società venne fondata oltre 80 anni fa dal padre del leader di Al Qaeda Osama bin Laden. L’anno scorso il gruppo ha rivelato di aver saldato tutti i 70mila dipendenti licenziati.

Fase finale

Nel 2011 il principe Alwaleed aveva detto che per realizzare la Jeddah Tower ci sarebbero voluti 3 anni. Si sbagliava. Il ricco principe non aveva previsto il forte calo delle entrate petrolifere. Alla fine del 2015, Kingdom Holding aveva comunicato che Jeddah Economic Company si era accordata con l’araba Alinma Investment per finanziare lavori di completamento della Jeddah Tower, che all’epoca aveva solo 26 piani. L’anno scorso il principe Alwaleed ha detto che il progetto è stato nuovamente procrastinato al 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.