Jeremy Meeks potrebbe diventare milionario

By | 24 giugno 2014

Jeremy Meeks, da carcerato a modello pagato 30 mila jeremy meeksdollari al mese, ossia il funerale ufficiale della meritocrazia.

Qual è il modo più rapido ed efficace per diventare ricchi? Farsi arrestare, lo sa bene Jeremy Meeks che da malvivente è divenuto uno dei volti più popolari del web.
Attenzione però, riponete quel piede di porco e togliete la vista dalla saracinesca della gioielleria del quartiere, perché essere dei malviventi non basta.
Il successo di Jeremy Meeks è merito soprattutto di madre natura. La sua foto segnaletica – che ne valorizzava gli occhi azzurri, i lineamenti da duro e quell’aria da cattivo da redimere che piace tanto alle donne – è stata condivisa da migliaia di ragazze che su Facebook hanno aperto gruppi in suo onore, al motto di “Free Meeks”.

La polizia di Stockton, in California, che ha arrestato Meeks ha pubblicato anche le foto di altri suoi colleghi furfanti – Juzri Coleman, Joelim Coleman e Terry Bailey – ma questi siccome erano brutti nessuno se li è filati. Per Jeremy è diverso: le fan sono pazze di lui e se potessero gli pagherebbero il milione dollari di cauzione necessario alla sua scarcerazione.

Ed è a questo punto della storia che Meeks diventa milionario e che la vicenda assume connotati grotteschi e anche abbastanza tristi. Perché?
No, fortunatamente le ragazze su Facebook non hanno (ancora) fatto una colletta per raggiungere un milione di dollari come si fa per altre iniziative in stile:”salviamo la vita di X colpito da un male incurabile”, ma in un certo senso con i milioni di “mi piace” alla sua foto hanno contribuito a fare la sua fortuna.
Stando al quotidiano TMZ infatti, l’agenzia di moda Blaze Modelz sarebbe disposta a mettere sotto contratto Jeremy Meeks per 30 mila dollari al mese come modello.
T-R-E-N-T-A-M-I-L-A al mese, si, avete capito bene. Lo scandisco anche per te che alle 6:00 del mattino ti stai svegliando per andare ad aprire la saracinesca del negozio (con la chiave, non col piede di porco) che hai in gestione e che mandi avanti ogni giorno al fine di regalare soldi allo stato in tasse.

Questo signore dopo il suo arresto è divenuto una vera e propria celebrità. Non soltanto l’agenzia Blaze Modelz, ma anche un’altra agenzia che ha preferito rimanere anonima sarebbe interessata ad accaparrarsi il bel faccino di Jeremy Meeks per pubblicizzare i propri prodotti.
I problemi?
Il primo, i tatuaggi che Meeks ha sul suo corpo. Uno di questi è quello dei Crips, una gang di malviventi coinvolta in furti e omicidi di cui il trentenne sembra facesse parte (anche se la sua difesa sta cercando di dimostrare il contrario). Problema di poco conto, perché i tatuaggi si coprono.
Il secondo però è di natura più pratica: Meeks è in carcere e previa cauzione dovrà rimanerci per un bel po’. Tuttavia 30 mila dollari al mese fanno all’incirca cento mila dollari in 2 anni e mezzo, la somma necessaria al detenuto per comprarsi la libertà. Sostanzialmente, con un anticipo sul contratto una di queste agenzie di moda potrebbe assicurarsi le performance del nuovo modello badboy.
Oltre al danno morale anche quello concreto dunque. Stando alla polizia di Stockton, Jeremy Meeks è un individuo estremamente pericoloso che al momento del suo arresto è stato trovato in possesso di armi da fuoco e di marijuana. Inoltre, alcuni anni fa aveva già avuto precedenti con la giustizia ed era stato arrestato per furto.

Category: News

About Pamela Tela

Scrivo news giornaliere scegliendo quelle più interessanti per i lettori, amante del cinema e dei libri. Mi piace leggere e a volte anche correre :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.