Lavagna: Giampaolo Lucia stroncato da malore, il giovane padre aveva 31 anni

0
cameriere morto lavagna
Fonte foto: Il Nuovo Levante

Tragedia sulla riviera ligure, dove nella frazione di Cavi di Lavagna ha perso la vita improvvisamente Giampaolo Lucia di soli 31 anni. Il giovane padre, che aveva appena trovato lavoro come cameriere, è stato stroncato da un malore.

Il dramma di Giampaolo

Il dramma di Giampaolo Lucia si è consumato intorno alle ore 19.00 dell’08 febbraio 2019 presso il locale Sol Levante a Cavi di Lavagna. Il giovane, che aveva solo 31 anni, aveva da pochi giorni trovato lavoro nel locale come cameriere.

Il 31enne, originario di Chiavari, aveva preso regolarmente servizio e proprio durante il turno di lavoro si è accasciato a terra. I colleghi, sgomenti, hanno subito allertato i sanitari e cercato di rianimare il giovane che non dava nessun segno di vita.

L’arrivo dei sanitari

L’arrivo dei sanitari del 118 e degli uomini della Croce Rossa di Lavagna all’interno del locale è stato tempestivo. I sanitari hanno cercato in tutti i modi di rianimare il giovane per il quale, purtroppo, non  c’è stato nulla da fare. Giampaolo Lucia è morto improvvisamente, stroncato da un malore.

La salma di Giampaolo Lucia è stata trasferita presso l’obitorio di Lavagna, nel quale verrà eseguita l’autopsia, come riportato da Levante News, per determinare le cause della morte del giovane 31enne.

Giampaolo Lucia, conosciuti da molti e stimato, lascia la moglie e la figlia di soli 5 anni. A Ragusa, incidente stradale nel quale ha perso la vita un giovane 23enne mentre Fabriano piange la scomparsa del cuoco delle mense.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.