News

LeAnn Rimes canta in bikini circondata da folletti

LeAnn Rimes questa volta ha avuto un’idea piuttosto stramba per pubblicizzare il suo tour natalizio. Gli artistileAnn Rimes cercano di fare sempre quello che il pubblico meno si aspetta per stupire e far parlare costantemente di sé. Ma ciò che ha fatto adesso leAnn Rimes possiamo assicurare tutti che non ce lo saremmo mai aspettato.
Non solo il largo anticipo con cui ha voluto presentare il suo video promozionale risulta alquanto sorprendente, ma anche il modo stesso in cui questo nuovo video ci arriva in questi giorni di mare e sole. leAnn Rimes nel suo video pubblicitario si trova in spiaggia, in bikini nero, circondata da un gruppo di folletti vestiti di verde e rosso, che portano doni e le fanno da servitori. A completare la scenografia un piccolo ippopotamo gonfiabile con tanto di luci natalizie.
Capiamo benissimo, come abbiamo già detto, la volontà di sorprendere il pubblico e lasciare un segno evidente del proprio passaggio, ma gli aiutanti di Babbo Natale in una spiaggia esotica sotto il sole estivo fanno davvero un effetto singolare!
Il messaggio rivolto a tutti i fans è affidato ad una canzone.
“Sono su una spiaggia in un parka per annunciare il mio tour natalizio”. Dice la voce di leAnn Rimes, che canta fuoricampo sulle note della canzone “12 Giorni di Natale.” «Perché su una spiaggia? Ci sono 89 gradi. Indossando una giacca a vento. Devo essere pazza. Ma tu sai già che…” . La canzone prosegue citando le città che costituiranno le varie tappe del tour natalizio, chiamato “One Christmas Tour”. Alla fine del video leAnn Rimes si mette a correre in bikini mentre i folletti cercano di inseguirla e di farle rimettere il suo parka. Probabilmente saranno enormemente gelosi della loro padrona… o temono possa venirle un malanno per il tempaccio?!
La scritta finale “To be continued”, non lascia dubbi sul fatto che verranno presto rilasciati nuovi episodi del video promozionale del suo tour natalizio.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.