Loredana Bertè: biografia e testo di “Cosa ti aspetti da me”

0
loredana-bertè-biografia-testo-cosa-ti-aspetti-da-me

Uno dei personaggi più amati e che più ha fatto nascere polemiche al Festival di Sanremo è, sicuramente, quello di Loredana Bertè. La cantante italiana non è stata certamente conosciuta al Festival di Sanremo 2019, ma grazie alla manifestazione musicale ha vissuto una nuova giovinezza, attraverso il riscatto completo con il pubblico dell’Ariston, che l’ha ammirata nel corso di tutte le serate.

Il suo quarto posto non è andato giù a coloro che erano presenti nel teatro, che hanno dato vita a una contestazione fatta di fischi e polemiche, oltre che di cori ripetuti che intonavano il suo nome. Segno del grande apprezzamento del pubblico sanremese, che avrebbe voluto vedere il suo nome almeno sul podio.

Chi è Loredana Bertè

Loredana Bertè è una delle cantanti più celebri, conosciute e apprezzate nel panorama italiano. La cantante calabra, sorella minore della amatissima Mia Martini, è stata definita La Regina del Rock Italiano grazie alle sue numerose virtù, che le sono valse il successo anche internazionale.

Con 7 milioni di dischi venduti in tutto il mondo, la Bertè rappresenta anche uno degli artisti di più successo nel panorama italiano. Non solo: il suo nome è stato accostato a tantissimi altri celebri della canzone italiana. Mario Lavezzi, Ivano Fossati, Mia Martini e Luca Chiaravalli sono solo alcuni tra gli artisti con cui la calabrese ha collaborato in carriera.

Per lei hanno scritto artisti celebri, come Biagio Antonacci, Edoardo Bennato, Pino Daniele, Ivan Graziani, Bruno Lauzi, Luciano Ligabue, Enrico Ruggeri, Ron, Nada, Renato Zero, Gianna Nannini, Mango e tanti altri ancora. Con la partecipazione al Festival di Sanremo 2019, la cantante ha raggiunto le undici partecipazioni totali. 

Testo e significato di Cosa ti aspetti da me

Di seguito è riportato il testo di Cosa ti aspetti da me, di Loredana Bertè e prodotto da Luca Chiaravalli. Con questa canzone la cantante italiana è finita ai piedi del podio, con il quarto posto finale.

C’è qualcosa che non va
Per essere seduti qui
Per dirsi almeno
E dire almeno le cose inutili

Che ti sembra vero solo se
Doveva andare poi così
Che vuoi dare tutto
Vuoi dare tutto e resti lì

Ed io ci credevo
Ed io ci credevo sì
Ci vuole soltanto una vita
Per essere un attimo
Perché ci credevi
Perché ci credevi sì
Ti aspetti tutta una vita
Per essere un attimo
Che cosa vuoi da me
Che cosa vuoi da me
Cosa ti aspetti dentro te
Che tanto non lo sai
Tanto non lo vuoi

Quello che cerchi tu da me
Che cosa vuoi per me
Che cosa vuoi per te
Cosa ti aspetti in fondo a te
C’è qualcosa che non va
E tutto poi finisce qui
Puoi fare a meno
Di fare almeno le cose facili
Se è vero poi più vero è
Se va bene va bene così
E fragile fragile resti lì
E io ci credevo
Io ci credevo sì
Ci vuole soltanto una vita

Per essere un attimo
E tu ci credevi
Tu ci credevi sì
Ti aspetti tutta una vita
Per essere un attimo
Che cosa vuoi da me
Che cosa vuoi da me
Cosa ti aspetti dentro te
Che tanto non lo sai
Tanto non lo vuoi
Quello che cerchi tu da me
Che cosa vuoi per me
Che cosa vuoi per te
Cosa nascondi dentro di te
Ma io non posso credere che
Che esista un altro amore
Che esista un altro amore come te

Ma io non posso credere che
Esista un altro amore
Esista un altro amore
Che cosa vuoi da me
Che cosa vuoi da me
Cosa ti aspetti tu da me?
Che tanto non lo sai
Tanto non lo vuoi
Quello che cerchi tu da me
Che cosa vuoi per me
Che cosa vuoi per te
Cosa nascondi negli occhi te
Che cosa vuoi da me?

La canzone di Loredana Bertè parla di un amore che sta per finire, affrontato con tutto il rigore e la forza che contraddistingue la cantante italiana. L’incredulità e l’incapacità di accettare la situazione che si pone è, infatti, la nota dominante del testo tanto apprezzato dal pubblico dell’Ariston. 

Look di Loredana Bertè: cosa conteneva la borsetta?

Se c’è un canone che contraddistingue Loredana Bertè è sicuramente il suo look e la sua eccentricità: per questi motivi la cantante italiana ha sempre avuto un personaggio incredibilmente memorabile, che ha una importanza considerevole al di fuori anche di ogni contesto artistico e musicale.

Il look della Bertè è stata una nota fondamentale nelle serate del Festival di Sanremo. La cantante ha preferito, volutamente, di indossare sempre lo stesso vestito, per far sì che ci si concentrasse soltanto sulla sua musica e su nient’altro. Lo sguardo di tutti, però, è inevitabilmente caduto anche sul look della cantante stessa, che di sicuro non passa inosservato.

Al di là dei capelli blu ai quali il pubblico si è, ormai, abituato, il particolare della borsetta ha fatto nascere in molti l’interrogativo su cosa contenesse quella borsetta stessa. Dopo qualche serata, il mistero è stato svelato da Giovanni Ciacci: la borsetta è stato un espediente molto elegante per contenere gli auricolari. Questi ultimi sono parte fondamentale per un’esibizione: servono a tenere il tempo e il ritmo, al fine di evitare stonature o altri errori.

Mentre gli altri cantanti li nascondono nei capelli o nei vestiti, la cantante calabra ha scelto ancora una volta di uscire fuori dagli schemi attraverso un espediente che si è fatto notare e non poco.

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.