Luca Abete offeso e picchiato: Striscia la Notizia diffonde video

By | 18 ottobre 2016

Disavventura ad Avellino per l’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete. Alcuni poliziotti lo avrebbero offeso e picchiato. Il tg satirico ha diffuso il video

 

loading...

L’inviato di Striscia la Notizia Luca Abete è stato recentemente insultato e picchiato da poliziotti in borghese ad Avellino. Luca cercava di fare qualche domanda al ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, arrivata nella città campagna per un evento.

Luca Abete voleva fare qualche domanda a Stefania Giannini

Luca Abete era riuscito a fare una domanda al ministro quando, all’improvviso, è stato allontanato brutalmente dalla Giannini. Sarebbero stati, secondo l’inviato, alcuni poliziotti in borghese ad allontanarlo dal ministro e malmenarlo. Abete ha detto di essere stato offeso ed aggredito. Il video è stato diffuso ieri sera da Striscia la Notizia. Ezio Greggio ha affermato che Luca Abete è stato aggredito e portato in Questura. Sembra che un poliziotto abbia accusato l’inviato di Striscia di avergli messo le mani addosso; invece Luca ha affermato l’esatto opposto: sarebbe stato, insomma, l’agente ad assumere un comportamento brutale nei confronti di Abete.

Brutta avventura, dunque, per l’inviato del tg satirico in onda, ogni sera, su Canale 5. Luca Abete si era recato ad Avellino per fare qualche domanda alla Giannini relativamente alle carenze strutturali accertate in molti edifici scolastici campani. Prima di essere portato in Questura, Luca ha invitato la gente ad osservare come gli agenti stanno trattando una persona “armata solo di un microfono”. Striscia la Notizia non ci sta e chiede al ministro dell’Interno Alfano di fare luce sulla vicenda ed evitare che episodi analoghi accadano in futuro.

Luca Abete prova rabbia e dolore

Dopo quel brutto episodio ad Avellino, Abete ha detto di provare rabbia e dolore, visto che è stato trattato come un delinquente. Lui, in fondo, voleva solo fare qualche domanda alla Giannini sull’edilizia scolastica e sulle carenze strutturali in molte scuole campane.Nulla di più. Striscia la Notizia ha sottolineato che la Polizia avrebbe chiesto all’inviato e alla troupe di consegnargli anche il materiale girato. Pessimo trattamento, dunque, ricevuto da Luca Abete e i suoi colleghi ad Avellino. Una persona avrebbe detto alla troupe di Striscia: “Dovete consegnare le telecamere. Ti faccio cadere i denti ad uno ad uno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *