Luca Varani Torturato per 2 Ore da Manuel Foffo e Marco Prato

By | 12 marzo 2016

Delitto Varani: Giovane Seviziato da Amici per 2 oreLuca Varani, ragazzo ucciso a Roma da due suoi amici, durante un party a base di droga e alcol, è stato preso a martellate e coltellate. Lo rivela l’autopsia

 

loading...

Luca Varani sarebbe morto per un’emorragia provocata dalle martellate e dalle coltellate inferte dai suoi due amici, Manuel Foffo e Marco Prato, in un appartamento al Collatino. Secondo i medici legali, Varani sarebbe deceduto per una coltellata che ha perforato il polmone sinistro. Intanto gli inquirenti proseguono le indagini per ricostruire la dinamica dell’episodio. Sono state sentite diverse persone, tra cui una donna bionda con cui la vittima aveva parlato poco prima di recarsi al festino che gli è costato la vita. Un testimone ha confermato che Foffo e Prato avevano intenzione di trucidare qualcuno:

“Hanno offerto anche a me alcol e cocaina, a quest’ora potevo essere al posto di Luca”.

Varani è stato torturato per due, lunghe ore, in quell’appartamento al Collatino. Foffo e Prato avevano assunto cocaina. Riportiamo uno stralcio dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Riccardo Amoroso:

“L’omicidio di Luca Varani è arrivato in seguito ad una fredda ideazione, pianificazione ed esecuzione. L’azione omicida presenta modalità raccapriccianti. Il fatto è tanto efferato e preceduto da sevizie e torture, senza altro movente se non quello di appagare un crudele desiderio di malvagità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *