Macron spende 26.000 euro per il trucco, francesi irritati

By | 26 agosto 2017

Quanto spende Macron per il trucco? 26.000 euroI francesi sono irritati per le ingenti somme di denaro che vengono spese per il trucco dei presidenti. Si dà il caso, ad esempio, che per truccare il neo presidente Emmanuel Macron siano stati spesi 26.000 euro in 3 mesi. A diffondere la notizia, poi suffragata dallo stesso Eliseo, è stato il rotocalco Le Petit. L’Eliseo ha però puntualizzato che il giovane presidente raramente è ricorso a tale prestazione. Ah, meno male; però i soldi sono stati spesi e i francesi continuano a pagare le tasse. E’ proprio vero che tutto il mondo è Paese. Una fonte dell’Eliseo ha precisato che la spesa per il trucco di Macron, sebbene cospicua, è inferiore a quella dei predecessori. Comunque, l’obiettivo ora è ridurla sensibilmente. La ridurranno veramente? I francesi sono scettici e si domandano perché Emmanuel non cura il suo aspetto di tasca propria, visto che guadagna circa 15.000 euro al mese.

Hollande, barbiere personale guadagnava 10.000 euro al mese

Sembra che il neo presidente francese non sia il primo a spendere molto per la sua immagine. Già Francois Hollande fece indignare i francesi quando assoldò un barbiere personale, pagandolo circa 10.000 euro al mese. Facendo due conti, al termine del mandato (5 anni) la cura della capigliatura, non certamente folta, di Hollande, costò ai francesi quasi 600.000 euro. Cifre esorbitanti, lontane anni luce da quelle, ad esempio, che chiede un barbiere al premier canadese Justin Trudeau, ossia 40 dollari. Eppure anche Trudeau è giovane e popolare come Macron.

La notizia delle spese per il trucco non contribuirà certamente ad aumentare la popolarità del presidente Macron, già decisamente a picco negli ultimi tempi. Eppure l’Eliseo non si nasconde e ammette che il giovane presidente ha speso 26.000 euro in 3 mesi per il trucco. Natacha M., responsabile dell’immagine di Emmanuel, avrebbe già presentato il conto. Due fatture: una da 10.000 euro, l’altra da 16.000.

L’ironia dei francesi su Twitter

loading...

Vanity Fair ha rivelato che l’ex presidente francese Nicolas Sarkozy aveva speso 8.000 euro al mese per curare la sua immagine. Una cifra non molto diversa da quella spesa dal neo presidente.

La notizia delle spese folli di Macron per il trucco ha fatto indignare i francesi, che hanno iniziato a manifestare la loro rabbia su Twitter. Tanti commenti ironici e pungenti che hanno costretto l’Eliseo a offrire una spiegazione. Dopo aver ammesso che l’attuale presidente spende, effettivamente, 26.000 euro per il trucco, il portavoce di Macron ha promesso ai francesi che tale somma verrà ridotta in futuro.

Paese che vai stranezze e criticità che trovi. Sembra che Macron, poco dopo il suo insediamento, abbia attuato una politica di tagli, che ha portato anche alle dimissioni del capo delle forze armate francesi. I tagli relativi alla cura della sua immagine, guarda un po’, non sono ancora arrivati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *