Diventa madre a 5 anni: il caso di Lina Medina

By | 14 maggio 2017

Madre più giovane del pianeta: Lina Medina partorì a 5 anniSono passati 78 anni ma il caso di Lina Medina resta ancora un mistero. Lina, donna peruviana, oggi ha 83 anni e balzò agli onori delle cronache perché partorì a 5 anni. La Medina detiene ancora il record di madre più giovane della terra. La piccola Lina, nata a Tricapo nel 1933, iniziò ad avere il ciclo mestruale a otto mesi di vita; la pubertà, invece, arrivò a quattro anni. Dalle relazioni mediche stilate in quei tempi si evince che Lina ebbe uno sviluppo prematuro.

Quello strano rigonfiamento del ventre

Il caso di Lina Medina suscitò l’attenzione di tantissimi medici ed esperti perché insolito, anzi unico. Casi di pubertà precoce si sono registrati ma mai nessuno ha mai partorito a 5 anni. La Medina sì. I genitori di Lina notarono che il ventre della figlia diventava sempre più grande. La piccola aveva solo 5 anni. Subito si ipotizzò un tumore e per questo la minorenne venne sottoposta ad accurati esami clinici. I medici peruviani dissero al padre e alla madre che la bimba stava benissimo ma era incinta. La coppia rimase incredula e decise di sottoporre la figlia ad ulteriori esami che, però, confermarono quello che avevano detto i medici. La bimba di 5 anni era incinta e, il 14 maggio 1939, diede alla luce il suo primogenito Gerardo. Non si seppe mai chi fosse il padre naturale del piccolo, anche se molti ipotizzarono che Lina fosse stata stuprata dal padre. Questo venne anche accusato delle autorità giudiziarie e messo in carcere; successivamente fu rilasciato per mancanza di prove.

Madre a 5 anni: unico caso al mondo

Quell’evento sconvolgente, per una bimba di 5 anni, non minò l’equilibrio psico-fisico di Lina Medina che, infatti, si sposò con Raul Jurado ed ebbe con lui il suo secondogenito. Sono passati tanti anni da quel 14 maggio 1939 e quello di Lina Medina Vasquez è ancora un caso misterioso e discusso in tutto il mondo. Nessuno, finora, oltre a Lina, ha dato alla luce un bebè a 5 anni. Il dottor Gerardo Lozada rimase stupito quando visitò la piccola Medina e scoprì il suo stato interessante. Lina era incinta di 7 mesi.

Lina Medina, il caso della bimba incinta a 5 anni

Ad esporre esaustivamente il caso, unico al mondo, sul magazine La Presse Medicale fu il medico Edmundo Escomel. Questo sottolineò che la bimba ebbe il ciclo mestruale a soli 2 anni e la sua pubertà iniziò a 4 anni. Non si seppe mai chi fosse il padre di Gerardo, anche perché all’epoca non esisteva il test del dna. Gerardo nacque con il parto cesareo a causa delle ridotte dimensioni del bacino della bimba. Pesava 2,7 kg. La vita del bimbo, però, non fu molto lunga. Gerardo morì a 40 anni a causa di una grave malattia al midollo osseo. La mamma giovanissima lavorò come segretaria proprio nella clinica dove partorì il primogenito. Lo staff sanitario fece sempre il possibile per aiutarla. Lina Medina, sebbene sia ancora oggi oggetto di molte attenzioni, non ha mai rilasciato interviste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.