Madre uccide figli e cerca di suicidarsi con coltellate alla pancia

By | 7 dicembre 2017

Una 39enne di Suzzara (Mantova) ha ucciso i due figli, di 5 e 2 anni, e poi ha cercato di suicidarsi. Il bimbo di 5 anni è stato ucciso a coltellate. Il cadavere è stato scoperto dai carabinieri vicino alla madre, in una macchina parcheggiata in una zona appartata di Luzzara, in provincia di Reggio Emilia. Gli investigatori si sono poi recati nell’abitazione della donna ed hanno trovato il corpo esanime della bimba di 2 anni. La piccola sarebbe stata soffocata. La mamma disperata e sotto shock è stata trasportata all’ospedale di Reggio Emilia.

Antonella ha avuto problemi psichici

Perché Antonella Barbieri ha ucciso i suoi figlioletti? Perché ha commesso dei crimini così abominevoli? Lo dovranno scoprire gli inquirenti. L’unica cosa certa, per il momento, è che la donna, in passato, aveva avuto disturbi psichici.

Dopo aver strangolato la figlia di 2 anni, la 39enne di Suzzara è entrata in macchina con suo figlio e si è diretta nelle campagne di Luzzara. Suzzara dista una decina di chilometri da Luzzara.

Una volta arrivata in una zona isolata, Antonella ha estratto un coltello da cucina ed ha sferrato diverse coltellate al figlio, uccidendolo; poi ha cercato di suicidarsi con la stessa arma bianca. Sulla pancia, i medici, le hanno riscontrato varie lesioni.

Uomo insospettito dall’auto ferma in campagna

A chiamare i carabinieri è stato un uomo, insospettito dalla vettura parcheggiata. Dopo essersi avvicinato, ha notato la donna con una coperta addosso.

Gli operatori sanitari sono arrivati immediatamente nella campagna di Luzzara e, successivamente, hanno trasportato Antonella in ospedale. I medici hanno detto che la 39enne non è in pericolo di vita.

Il marito stava lavorando

Mentre Antonella Barbieri uccideva i figli e tentava il suicidio, il marito era al lavoro. L’uomo è molto conosciuto a Suzzara per via dell’azienda che gestisce.

Suzzara e Luzzara sono paesi molto vicini e tranquilli. Oggi quella tranquillità è stata ‘squarciata’ da un duplice omicidio e un tentato suicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *