Magliette gialle del Pd puliscono Roma, l’ironia della Raggi

By | 14 maggio 2017

Magliette gialle del Pd a RomaA Roma è emergenza rifiuti e molti puntano l’indice verso la sindaca Virginia Raggi. Al di là di ogni polemica e problematica, il Pd ha voluto offrire un grande contributo per rendere più decorosa la ‘città eterna’. Nelle ultime ore sono scese in campo le magliette gialle del Pd per ripulire Roma. Chi sono le magliette gialle? Volontari dem che vogliono una Capitale più pulita. L’ex premier Renzi ha messo subito l’accento sui ‘tratti politici’ dell’evento ma la Raggi ha replicato con ironia: ‘Giusto così, chi sporca pulisce’.

Oltre mille magliette gialle con secchi e scope

loading...

Sono oltre mille i volontari del Pd che stamane si sono riuniti in molte strade, piazze e vicoli di Roma per pulire. Un’iniziativa lanciata da Renzi nei giorni scorsi per affrontare in maniera incisiva l’emergenza rifiuti, una situazione che, secondo molti, la Sindaca grillina non starebbe gestendo in modo appropriato. Il segretario nazionale del Pd ha ringraziato le magliette gialle, ovvero coloro che hanno preferito pulire le strade della Capitale invece di riposarsi e dedicare del tempo coi propri cari. Soggetti con scope e secchi che hanno deciso di fare del bene alla Capitale e ai romani, senza lamentarsi e contestare. L’iniziativa delle magliette gialle, però, non è andata giù a Virginia Raggi. Questa si augura che la trovata non sia lo ‘spot elettorale’ di un partito che avrebbe amministrato Roma in maniera pessima negli ultimi venti anni.

‘Il Pd ha deciso finalmente di venire a pulire, chiaramente per il noto principio secondo cui chi sporca pulisce’, ha scritto la Sindaca di Roma su Facebook, ricordando che sono tanti anni, ormai, che i romani puliscono la loro città autonomamente o mediante associazioni.

Matteo Orfini si congratula con le magliette gialle

Il presidente del Pd, Matteo Orfini, rammenta alla Raggi che un Sindaco con la ‘s’ maiuscola loda i cittadini che spendono la domenica a pulire la loro città, senza fare ironia. Orfini ha anche scritto sul sito www.italiaincammino.it che la politica non è solo progetti, piani e idee ma anche ‘gesti concreti’. Anche il presidente del Pd ha ringraziato le magliette gialle, ovvero cittadini che si sono rimboccati le maniche ed hanno passato gran parte della domenica a ripulire la Capitale. L’intervento dei volontari ha riguardato 42 punti di Roma, in tutti i Municipi. Sembra che le magliette gialle siano state coadiuvate anche dagli operatori dell’Ama (la municipalizzata addetta alla raccolta e allo smaltimento dei rifiuti) che, guarda caso, oggi sembravano più solerti del solito.  Pulizia anche a Colle Oppio, a due passi dal Colosseo, balzato agli onori delle cronache recentemente per l’eccessivo degrado. Tale zona, infatti, è diventata una sorta di bivacco per migranti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *