Mahmood vincitore di Sanremo 2019 parteciperà all’Eurovision Song Contest?

0
mahmood-parteciperà-eurovision

Le dichiarazioni, le polemiche e i tanti scontri che ci sono stati al termine del Festival di Sanremo 2019 non si sono certamente placati nelle ore immediatamente successive alla fine del Festival stesso. Anzi, tutt’altro: le tante parole che sono state dette, sia da una parte che dall’altra, hanno dato adito a giornalisti e non solo di parlar molto del tema caldissimo di Sanremo. Mahmood, il vincitore di Sanremo 2019, è stato già intervistato in tantissime occasioni, e ha avuto modo di rilasciare dichiarazioni molto importanti circa la polemica avvenuta a seguito della sua vittoria, ma non solo. La sua partecipazione all’Eurovision Song Contest è in dubbio. 

La risposta di Mahmood alle polemiche

La maggior parte delle domande che sono state destinate a Mahmood hanno riguardato, naturalmente, la polemica nata a seguito della sua vittoria del Festival di Sanremo 2019. Le percentuali della giuria popolare hanno parlato di una vittoria schiacciante da parte di Ultimo (che ha ottenuto più di 30 punti in percentuale rispetto al cantante italo-egiziano, fermo al 14,1%), ma il risultato è stato completamente sovvertito dal 50% rappresentato da sala stampa e giuria d’onore, che ha votato in massa per il cantautore di Soldi. 

Tra commenti razzisti destinati a Mahmood, parole poco decorose circa il suo talento e tutte le altre polemiche nate a seguito della sua vittoria, anche Alessandro Mahmoud ha voluto dire la sua circa la vittoria, rispondendo alle domande che gli sono state poste nell’intervista a cura di La Stampa.

«So che si può non piacere. Se ci sono delle critiche costruttive, sono pronto ad accoglierle: ho molto da imparare, so di essere all’inizio», ha detto il cantautore italo-egiziano riferendosi a quelle critiche costruttive che gli sono state mosse. Non volendo affatto aprire una parentesi riguardanti le parole razziste pronunciate nei suoi confronti, Mahmood ha dimostrato di saper affrontare con freddezza e lucidità anche un momento molto difficile.

Quanto al voto di sala stampa e giuria d’onore, che l’ha portato a trionfare davanti a Ultimo e Il Volo, il cantante non ha potuto far altro che ringraziare le due entità, riconoscendo l’importanza di queste votazioni: «E infatti a voi, e a loro va il mio ringraziamento», ha detto a La Stampa.

Il rapporto con Ultimo

Quanto al rapporto con Ultimo, Mahmood ha dimostrato di non essersela presa per le parole che sono state pronunciate da Niccolò Morriconi. La parola “ragazzo”, detta con tono etichettato come provocatorio in sala stampa, aveva generato parecchie polemiche tra i giornalisti; nelle Instagram Stories, invece, il cantautore romano si era riferito a Mahmood pur parlando solo della sua percentuale ottenuta al televoto.

Il cantante italo-egiziano ha dichiarato di non aver avuto screzi di nessun tipo con il cantautore romano: «Ma no. Al Festival c’è molta tensione, non credo che ce l’avesse con me, e comunque mi ha fatto i complimenti, dai. – ha dichiarato Mahmood – Siamo giovani, può capitare di dire una cosa sbagliata».

Mahmood parteciperà all’Eurovision Song Contest?

Un ultimo capitolo delle tante interviste tenute da Mahmood riguarda la sua eventuale partecipazione all’Eurovision Song Contest. Se in un primissimo momento il cantante italo-egiziano aveva dichiarato, senza alcun dubbio, di voler partecipare all’Eurovision Song Contest, successivamente i toni sono stati smorzati, per cui non è più così certa la sua partecipazione alla manifestazione musicale che si terrà a Tel-Aviv. 

In quanto vincitore del Festival di Sanremo 2019, Mahmood è in diritto di rappresentare l’Italia nell’ambito della manifestazione musicale, tuttavia non è obbligato: nel caso in cui egli rifiuti, potrebbe essere lo stesso Ultimo a rappresentare l’Italia a Tel-Aviv. Tuttavia, nonostante non ci sia nessun obbligo, le etichette tendono a sfruttare la vetrina internazionale dell’Eurovision Song Contest, non disdegnando affatto questa manifestazione nonostante spesso gli italiani non godano di ottimi piazzamenti.

Le parole di Mahmood hanno creato diversi dubbi circa la sua partecipazione. A La Stampa il cantante ha detto di non essere sicuro, e di dover valutare con la sua etichetta. A RTL 102.5 ha, invece, dichiarato: “Vi farò sapere perché è ancora tutto un work in progress, stiamo guardando due cose, vi dirò al più presto.”

Una spiegazione della sua possibile assenza a Tel-Aviv è stata offerta a Radio Deejay: “Siccome la vittoria è stata un po’ inaspettata ancora non abbiamo messo la testa sul tema Eurovision perché stiamo ancora organizzando le ultime cose, – ha affermato Mahmood – ma sicuramente nei prossimi giorni ci penseremo. In caso andrei comunque con Soldi.”

Nonostante le parole di Mahmood, comunque, i dubbi circa la sua partecipazione potrebbero essere poco concreti: le sue parole sono state pronunciate prima di qualsiasi confronto con l’etichetta discografica, che difficilmente si farà sfuggire l’opportunità di una vetrina internazionale, salvo impegni imprescindibili.

Come si svolge l’Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest è una manifestazione musicale internazionale che si svolge, annualmente, dalla sua istituzione avvenuta nel 1956, a Lugano (in Svizzera). Il regolamento riguardante la partecipazione è piuttosto lascivo, e permette alle singole nazioni di organizzare – nel migliore dei modi – la propria partecipazione.

La scelta può avvenire o attraverso una selezione interna o attraverso festival musicali (come il Festival di Sanremo stesso); il cantante scelto non è obbligato a partecipare all’Eurovision Song Contest, né a farlo con la canzone con cui ha vinto il Festival. Non ci sono neanche vincoli di lingua o nazionalità: nel caso di Francesca Michielin il brano “Nessun grado di separazione” venne cantato in inglese, mentre negli altri casi recenti i brani sono stati cantati in italiano. Quanto alla nazionalità: un cantante può rappresentare una determinata nazione pur non facendone parte, come accadde per Céline Dion che rappresentò, vincendo, la Svizzera.

 

Leggi anche le altre Notizie di attualità e curiosità di ZZ7 anche su Google News e premi la Stellina cliccando QUI sotto per seguire le News.