Malato di mente legato al letto dai genitori: orrore nel Napoletano

By | 8 febbraio 2018

Napoli-malato-di-mente-incatenatoUn 36enne con problemi mentali aveva passato tanto tempo su un letto, non per sua scelta. Ad ancorarlo con catene e lucchetti erano stati i genitori e la sorella 35enne. E’ successo a Saviano, Comune in provincia di Napoli. La famiglia forse temeva che il 36enne fuggisse di casa. I carabinieri hanno scoperto la vicenda, si sono resi conto delle pessime condizioni igienico-sanitarie in cui viveva il malato di mente ed hanno arrestato i genitori e la sorella. Il trentenne era obbligato a trascorrere le sue giornate sul letto, bloccato, da un lato, all’armadio; dall’altro al letto stesso. Genitori e sorella usavano lucchetti e catene.

Condizione di assoluto degrado

A Saviano sono finiti in manette un uomo di 63 anni, la moglie di 60 anni e la figlia 35enne. I tre hanno sottoposto a condizioni disumane il loro caro. ‘In quella casa c’era una condizione di assoluto degrado e di estreme condizioni igieniche’, hanno riferito i militari.

Il malato di mente aveva una grossa catena alla caviglia. I carabinieri della Compagnia di Nola hanno rabbrividito alla vista del 36enne indifeso. Sono arrivati subito gli operatori del 118, che poi hanno trasportato lo psicotico in ospedale. I tre familiari del malato sono disoccupati e incensurati.

Il costo delle malattie mentali

In Italia e nel mondo tante persone devono prendersi cura dei familiari con disturbi mentali e spesso il trattamento riservato ai pazienti non è proprio gradevole. Un rapporto dell’Harvard School of Public Health e del World Economic Forum dice che tra il 2011 e il 2030 le patologie mentali costeranno in tutto il mondo più di 16 trilioni di dollari. Per disturbi mentali si intendono sia malattie psichiatriche come ansia, depressione, disturbi bipolari e neurologici.

Nelle nazioni con un reddito elevato i disturbi mentali rappresentano già la maggiore causa di morte prematura e disabilità. L’OCSE ha scritto che i costi diretti e indiretti delle patologie mentali possono anche oltrepassare il 4% del PIL.

One thought on “Malato di mente legato al letto dai genitori: orrore nel Napoletano

  1. Vincenzo Marino

    Capisco quei genitori!
    Gli psichiatri delle strutture pubbliche se ne fregano e lasciano i malati a tormentare i parenti che (sono loro i poverini!) hanno la vita totalmente distrutta.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.