News

Marine Le Pen si dovrà sottoporre a una perizia psichiatrica

Dovrà sottoporsi a una perizia psichiatrica Marine Le Pen. A ordinarla è stato un tribunale francese, in merito a un’inchiesta che riguarda alcune immagini cruente che sono state pubblicate dalla leader di Rassemblement National (ex Front National) nel 2015. La Le Pen ha fatto sapere che non si sottoporrà alla perizia così come le è stato chiesto, spiegando che tutto ciò è allucinante. Grande supporto da parte di Salvini e dal leader della sinistra francese Mélenchon.

Le immagini cruente pubblicate nel 2015

Marine Le Pen, leader di Rassemblement National (ex Front National), dovrà sottoporsi a una perizia psichiatrica. A chiederlo è stato un tribunale francese, che ha giudicato il caso del 2015. Il caso risale al 16 dicembre del 2015, quando la Le Pen pubblicò su Twitter tre fotografie delle atrocità commesse dallo Stato Islamico, commentando “Questo è Daesh!”. 

Le foto erano state pubblicate in risposta a un commento di un giornalista, che aveva accusato il Front National, paragonandolo all’Isis.

L’inchiesta sulla Le Pen e la perizia psichiatrica

Per la pubblicazione di quelle tre foto, nel marzo del 2018 è stata aperta un’inchiesta. Marine Le Pen è stata indagata per «diffusione di immagini violente, pornografiche o contrarie alla dignità». La diffusione rappresenta un reato, punito da due articoli (227-24 e 706-47) del codice penale francese, con una pena fino a 3 anni di carcere e 75 mila euro di multa. 

La donna ha già fatto sapere di non volersi sottoporre alla perizia psichiatrica, ritenendo il provvedimento allucinante. Il tribunale ha replicato parlando di un obbligo legale, e non di un provvedimento contro Marine Le Pen.

Il supporto da parte di Salvini e Mélanchon

Prontamente è arrivato il supporto da parte di Matteo Salvini. Il ministro dell’interno italiano ha commentato su Twitter la decisione del giudice francese: “Una procura ordina una #periziapsichiatrica per Marine Le Pen. Non ho parole! Solidarietà a lei e ai francesi che amano la libertà!”

Supporto arrivato anche da parte del leader della sinistra francese Mélanchon«non è con tali metodi che l’estrema destra verrà fatta regredire», ha dichiarato.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.