Cronaca

Max Biaggi dimesso dall’ospedale: ‘La mia vita è bella’

Max Biaggi torna a casa dopo lungo periodo in ospedalePaura finita per il centauro romano Max Biaggi, che nelle ultime ore è stato dimesso dall’ospedale San Camillo di Roma, dove si trovava da giorni dopo una brutta caduta in moto a Latina, sul circuito Sagittario. Il pilota ha passato momenti terribili dopo la caduta. C’è chi ha temuto il peggio ma, fortunatamente, i medici si sono dimostrati abili ed hanno salvato il fidanzato di Bianca Atzei. A proposito, quest’ultima è sempre stata vicino al suo compagno, rinviando tutti i suoi impegni professionali. In occasione delle prime interviste post dimissioni dall’ospedale, Biaggi ha fatto intuire che ha intenzione di lasciare il mondo delle corse per dare spazio ai giovani. ‘Ora posso dire che la mia vita è bella’ ha dichiarato il noto pilota di moto durante un’intervista rilasciata a Premium Sport.

Fan ringraziati dal centauro romano

Max Biaggi, non appena dimesso dall’ospedale San Camillo di Roma ha voluto ringraziare tutti i fan e le persone che gli sono state vicine nei difficili momenti vissuti ultimamente. Attimi difficili, di dolore e tristezza. Alla fine, però, il motociclista ce l’ha fatta. Ovviamente, il centauro ha ringraziato anche il personale sanitario. Elogi, dunque, al chirurgo Giuseppe Cardillo (che lo ha sottoposto a due interventi chirurgici), agli infermieri della terapia intensiva e al dottor Claudio Ajmone-Cat. Lo sportivo 46enne ha affermato che nel periodo della degenza in ospedale ha capito che la vita è una sola e preziosa, quindi è arrivato il momento di ‘lasciare il testimone’ ai piloti giovani. Ora Max, a 46 anni, non deve dimostrare più niente a nessuno. Tutti sanno quanto ama le moto e le sue abilità in sella. Adesso è tempo di dedicare amore e serenità ai propri care. Insomma, Max Biaggi sta per abbandonare i circuiti per trascorrere splendidi momenti con i suoi figli e la sua giovane compagna Bianca Atzei. Nei terribili momenti trascorsi in ospedale, Biaggi ha pensato anche a colleghi celebri che, come lui, sono rimasti coinvolti in brutti incidenti, rendendosi conto che basta veramente un attimo per lasciare questo mondo.

Compleanno in ospedale

A Latina, sulla pista del Sagittario, Max Biaggi aveva perso il controllo della sua moto ed era finito sull’asfalto. Una botta potente, che gli costò parecchie lesioni e fratture. Il centauro ha passato molti giorni in ospedale, dove ha festeggiato anche il suo 46esimo compleanno. Con lui l’immancabile Bianca Atzei, donna che gli è stato sempre vicino nei dolorosi momenti in ospedale. Adesso è tutto finito, per fortuna. Max è tornato a casa. Per lui ora si apre un nuovo periodo, lontano dalle piste e dalle corse. Ora c’è spazio solo per la famiglia e i cari.

Giorni fa, dopo l’uscita dalla Rianimazione, il pilota romano aveva ringraziato tutti i suoi sostenitori su Twitter, sottolineando di volergli bene.

Un compleanno particolare, quello festeggiato ultimamente da Max Biaggi. un genetliaco in ospedale. Per fortuna, a rallegrare il 46enne c’erano anche i figli e la fidanzata Bianca. Max, ironico, ha affermato che ha rischiato di non esserci più ma probabilmente qualcuno, in cielo, non gli ha ancora acceso il ‘semaforo verde’. Dopo la caduta a Latina, al pilota vennero diagnosticate la frattura di 11 costole e lesioni ai polmoni.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.