Curiosità

Medici canadesi protestano per ottenere stipendi più bassi

medici-canada-stipendio-altoC’è chi protesta per ottenere stipendi più alti e chi auspica una diminuzione delle retribuzioni. In Canada, esattamente nel Quebec, più di 700 medici hanno manifestato per reclamare stipendi più bassi. I sanitari canadesi, insomma, ritengono troppo alte le loro retribuzioni. La notizia è stata riportata da autorevoli tabloid, tra cui il Washington Post, che ha pubblicato uno stralcio della petizione dei medici canadesi, contenente la richiesta della riduzione della paghe stabilite a seguito di accordi con i sindacati di categoria. Qual è il motivo per cui i medici canadesi rifiutano le cospicue remunerazioni?

In piazza anche studenti di medicina

Stipendi così alti sono inammissibili, meglio remunerazioni più basse e più denaro per il sistema sanitario. E’ questa l’opinione della maggior parte dei sanitari canadesi, gli stessi che recentemente hanno protestato per ottenere stipendi più leggeri. Sono scesi in piazza non solo i medici ma anche studenti di medicina e numerosi specialisti.

Nella petizione i medici hanno chiesto che il denaro venga spartito nel sistema sanitario per aumentare il benessere della collettività e soddisfare meglio le necessità dei pazienti. Médecins Québécois Pour le Régime Public, il gruppo che ha lanciato la petizione, ha detto che è inammissibile accettare incrementi salariali quando molti colleghi sono costretti a lavorare in condizioni difficili e le persone malate devono fronteggiare giornalmente carenze di servizi per i numerosi tagli degli ultimi anni.

Aumenti scioccanti

‘Questi aumenti sono ancora più scioccanti perché infermiere, impiegati e altri professionisti affrontano condizioni di lavoro molto difficili, mentre i nostri pazienti vivono con la mancanza di accesso ai servizi richiesti a causa dei drastici tagli negli ultimi anni e della centralizzazione del potere nel Ministero della Salute. L’unica cosa che sembra essere immune ai tagli è la nostra remunerazione’, tuonano i medici del Quebec. Molti infermieri canadesi sono costretti a lavorare più del dovuto per carenze di personale e per l’impossibilità di assumere nuovi sanitari.

Perché rifiutare un aumento di stipendio?

Gli infermieri canadesi chiedono da tempo al Governo una legge per eliminare la problematica della carenza di personale infermieristico ed imporre un numero massimo di pazienti che un infermiere può trattare in un certo lasso di tempo. Perché qualcuno dovrebbe rifiutare un aumento di stipendio? Una domanda più che legittima, alla quale in Quebec si risponde in questo modo: cura del paziente. In base a un accordo retroattivo di 8 anni, siglato a febbraio, circa 20mila sanitari, tra medici specialisti e medici generici, della Quebec riceveranno un aumento annuo dello stipendio che va da circa l’1,4% all’1,8%.

La supplica dei medici canadesi

I sindacati che rappresentano i medici del Quebec hanno spinto molto per raggiungere l’accordo con la provincia perché lo ritengono equo. Oltre 700 medici e specialisti, però, contestano l’intesa raggiunta e chiedono che il denaro venga devoluto al sistema sanitario, in modo da migliorare l’assistenza e accontentare sempre i pazienti.

‘Noi, medici del Quebec, chiediamo che gli aumenti di stipendio concessi ai medici siano cancellati e che le risorse del sistema siano meglio distribuite per il bene degli operatori sanitari e per fornire servizi sanitari degni alla gente del Quebec’, recita la lettera dei dottori canadesi, siglata lo scorso 26 febbraio 2018.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.