News

Megan Fox e le tartarughe ninja

Tartarughe ninja ecco il trailer e Megan Fox protagonista

Megan Fox e le tartarughe ninja
Se i titoli annunciano che l’avvenente Megan Fox è pronta a vestire i panni della giornalista April O’Neil, allora sappiamo tutti, senza il minimo margine di dubbio, che qualche studio hollywoodiano ha già in serbo l’ennesima pellicola delle Tartarughe Ninja.
Le quattro tartarughe – Michelangelo , Leonardo , Donatello e Raffaello – sono interpretate rispettivamente da Noel Fisher, noto per il suo ruolo di Mickey Milkovich nella serie della Showtime “Shameless”; Pete Ploszek, famoso per essere apparso in un episodio del medesimo show dello scorso anno; Jeremy Howard, il quale ha interpretato Drew Lou Who nel film del 2000 “Il Grinch”; e infine Alan Ritchson , che recentemente ha interpretato il ruolo di Gloss in “The Hunger Games: Catching Fire”.
Per la realizzazione delle tartarughe è stato utilizzato lo stesso programma che ha permesso agli esperti di animazione de “Il Signore degli Anelli” di trasformare i movimenti e la recitazione di Andy Serkis nella creatura “Gollum”.
La nuova pellicola sulle Tartarughe Ninja, non ha escluso nessuno dei personaggi principali della serie animata che ha spopolato nel mondo intero a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Ora ritorna dopo circa 15 anni di assenza dai grandi schermi e lo fa a colpi di effetti speciali incredibili.
William Fichtner, noto per i ruoli in film come “The Dark Knight” e “Black Hawk Down”, interpreta il “Shreddere”, l’arci-nemico, nonché creatore delle tartarughe ninja. All’attore Danny Woodburn, spetta il ruolo del topo mutante, nonché maestro delle tartarughe Splinter. Irma Langinstein, la simpatica collega di April O’Neil è interpretata dall’attrice Abby Elliot, nota per il suo ruolo nella serie “How I meet your mother”. Il loro capo redazione, Bernadette Thompson, sarà interpretato da Woopy Goldberg, la quale non ha certamente bisogno di introduzioni.
Sulla trama si ha qualche piccolo accenno noto dal trailer, già rilasciato in tutte le lingue, ma nulla che possa rovinarvi la visione di questo classico e un po’ nostalgico ritorno agli anni ’80.
Buona visione a tutti gli over 30.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.