Cronaca

Meningite, bimbo di Oristano fuori pericolo

A un bimbo di 4 anni di Marrubiu (Oristano) è stata diagnosticata la meningite. Il piccolo è stato subito sottoposto alla profilassi ed ora è fuori pericolo. Il minore era stato trasportato all’ospedale dai genitori dopo i primi sintomi.

Meningite: profilassi per genitori bimbo

Il bimbo di Marrubiu era stato trasportato, venerdì scorso, dapprima all’ospedale ‘San Martino’ di Oristano; poi i medici hanno optato per l’immediato trasferimento al ‘Brotzu’ di Cagliari. Il piccolo si trova ancora nell’ospedale cagliaritano. Le sue condizioni non sono preoccupanti; è fuori pericolo, almeno a detta dei medici. E’ scattata immediatamente la profilassi contro la meningite per i genitori, i parenti e tutti coloro che sono entrati in contatto col piccolo nell’arco delle due settimane precedenti. Profilassi anche per il personale sanitario. La Asl, comunque, ha reso noto che la situazione è sotto controllo. Sono state attuate tutte le misure previste dal protocollo.

Ancora un caso di meningite in Italia. Stavolta è stato colpito un bimbo sardo di 4 anni. Per fortuna, i medici sono riusciti a salvargli la vita. Non ce l’ha fatta, invece, la ragazza romana di 19 anni, Susanna Ruffi. La giovane stava tornando da Cracovia (aveva partecipato alla Giornata mondiale della gioventù) ed ha iniziato ad avvertire i tipici sintomi della malattia. Poco dopo è morta.

L’imperativo è vaccinarsi

In Italia, ogni anno, oltre mille persone vengono colpite dalla meningite. Nel 50% dei casi si tratta della forma meningococcica, ovvero la tipologia peggiore. L’Istituto superiore di sanità ha reso noto che la meningite meningococcica provoca la morte nell’8-14% delle persone contagiate.

In tutto il mondo, invece, la meningite meningococcica viene contratta, ogni anno, da oltre 500.000 persone. Il problema è che, spesso, tale patologia uccide anche dopo le terapie.

I medici invitano alla vaccinazione contro tale malattia. Dovrebbero vaccinarsi soprattutto categorie ‘deboli’ di cittadini, come bimbi, anziani e persone con particolari patologie.

La meningite, lo ricordiamo, non è altro che l’infiammazione delle meningi (membrane che avvolgono il cervello). L’origine è sia virale che batterica.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.