Minorenni aggrediscono anziano invalido e postano video sui social

By | 20 febbraio 2018

anziano-invalido-aggredito-minorenniFatto scioccante a Serravalle Pistoiese. Un gruppo di ragazzini, tutti minorenni, hanno aggredito un anziano invalido. La combriccola ha privato l’uomo del suo bastone, facendolo cadere a terra. Non contenti, i piccoli incivili hanno immortalato l’anziano e poi hanno postato il video sui social. Sulla vicenda stanno svolgendo accertamenti le forze dell’ordine locali. Orrore a Casalguidi, nel comune di Serravalle Pistoiese. Federico Gorbi, vicesindaco di Serravalle Pistoiese, ha affermato che l’anziano ‘per fortuna ha riportato solo qualche ecchimosi e qualche escoriazione. Ma l’episodio è gravissimo’.

Video osceno rimosso

Il filmato osceno, che ritrae l’aggressione subita dall’anziano invalido, ha scatenato polemiche ed è stato tempestivamente rimosso. Il vicesindaco di Serravalle Pistoiese ha aggiunto: ‘Sono fatti che amareggiano profondamente e che vanno stroncati sul nascere, prima che si diffondano ulteriormente. Sicuramente ci rimettiamo al lavoro delle forze dell’ordine e per quanto ne so gran parte dei responsabili sarebbe già stata individuata’.

In base alle prime informazioni, l’anziano non stava assolutamente importunando nessuno. Camminava piano, come sempre, aiutandosi col suo bastone. I ragazzini gli si sarebbero avvicinati e poi lo avrebbero aggredito barbaramente, facendolo finire a terra. L’uomo ha tentato di reagire ma ha dovuto cedere alla furia giovanile.

Aggressione senza motivo

‘La cosa che colpisce, e nel video si vede chiaramente è che l’anziano stava viaggiando per conto suo, non faceva nulla di male, nel senso che a volte ci sono degli anziani che rimproverano dei giovani, magari perché fanno confusione, la reazione sarebbe sbagliata comunque ma almeno sarebbe originata da un aspetto, dovuto all’incomprensione generazionale: in questo caso non c’è stato neanche quello’, ha continuato Gorbi.

Ancora una volta una spedizione punitiva ai danni di un debole, di una persona indifesa. Bimbi e anziani finiscono spesso nel mirino di vili e spietati soggetti. Il vicesindaco di Serravalle Pistoiese ha assicurato comunque che gran parte dei piccoli aggressori sono stati identificati.

Il 91enne aggredito a Nuoro

Nei giorni scorsi, un 91enne sardo era stato assalito da alcuni delinquenti entrati nella sua abitazione. Il gruppo, dopo aver messo sottosopra l’abitazione, si era dati alla fuga. L’anziano, però, era stato picchiato. I delinquenti, secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, avevano suonato il campanello. L’uomo aveva aperto la porta, trovandosi davanti due persone col viso coperto con un passamontagna. La coppia non era armata.

L’anziano sardo è stato bloccato e scaraventato a terra; poi legato a una sedia. Sembra che i malviventi abbiano anche tentato di serrargli la bocca per impedirgli di urlare. Dopo aver messo a soqquadro la casa, la coppia di balordi non ha trovato nessun oggetto di valore ed è fuggita. L’anziano, però, era rimasto legato alla sedia. Nonostante l’età e la terribile esperienza vissuta, aveva avuto la forza di gridare a squarciagola. Un vicino di casa aveva sentito le urla e si era recato nella casa dell’uomo, chiamando poi i carabinieri della Compagnia di Nuoro.

Sul luogo dell’aggressione, oltre ai carabinieri di Nuoro, erano giunti tempestivamente anche gli operatori del 118. Il 91enne se l’è cavata con qualche graffio ed ecchimosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.