Miracoli a Lourdes: la storia di suor Bernadette Moriau

By | 12 febbraio 2018

Lourdes-riconosciuto-70esimo-miracoloIeri, 11 febbraio 2018, è stato comunicato il 70esimo miracolo avvenuto a Lourdes. A fare l’importante annuncio è stato monsignor Jacques Benoit-Gonin, vescovo di Beauvais. La miracolata è suor Bernadette Moriau, che anni fa, era afflitta da un’importante paralisi. La religiosa, a causa della ‘sindrome della coda di cavallo’ non riusciva a muoversi. Non poteva fare nulla. La patologia aveva colpito la suora negli anni ’60. Chi soffre di ‘sindrome della coda di cavallo’ ha una parte del disco (quella più morbida) fuori dalla sua posizione. Le radici nervose della colonna lombare vengono quindi compresse e il paziente sente tanto dolore. La religiosa, dal 1987, non riusciva più a camminare. Poi sarebbe accaduto qualcosa di straordinario.

loading...

L’annuncio nel giorno della festa della Madonna di Lourdes

L’11 luglio del 2008 suor Bernadette Moriau sarebbe stata miracolata. Dopo 10 anni l’annuncio del miracolo, proprio nel giorno della festa della Madonna di Lourdes (11 febbraio), ovvero nell’anniversario delle apparizioni della Vergine Signora alla piccola Bernadette Soubirous. Suor Bernadette, appartenente all’ordine delle Francescane Oblate del Sacro Cuore di Gesù, ha raccontato quello che le è successo. La sua testimonianza è racchiusa in un filmato diffuso nelle ultime ore dalla diocesi di Beauvais.

Il racconto di suor Bernadette Moriau

Il racconto della religiosa inizia così: ‘Nel febbraio 2008 il mio medico mi ha invitato al pellegrinaggio diocesano a Lourdes in programma dal 3 al 7 luglio… Io non c’ero mai stata da quando mi ero ammalata… Nella grotta ho avvertito la presenza misteriosa di Maria e della piccola Bernadette… In nessun caso io ho mai domandato la guarigione. Ho domandato la conversione del cuore e la forza per proseguire il mio cammino di ammalata’.

Il miracolo sarebbe avvenuto dopo il viaggio a Lourdes, a Beauvais. ‘L’11 luglio, durante il nostro tempo di adorazione in comunione con Lourdes, rivivevo nel mio cuore il momento forte della benedizione degli ammalati con il Santissimo Sacramento e ho avvertito veramente questa presenza di Gesù… Alla fine dell’adorazione, ho provato nel mio corpo una sensazione di calore… mi sono sentita bene’, continua la suora.

Una storia misteriosa, un miracolo per la Chiesa. Il vescovo Benoit-Gonin, mediante un comunicato della diocesi, evidenzia che ‘l’11 luglio, alla fine del pomeriggio, suor Bernadette Moriau ha passato un certo tempo in adorazione che ha vissuto in comunione con Lourdes e il pellegrinaggio che aveva appena fatto. Ritornata nella sua camera, si è sentita chiamata a disfarsi delle sue protesi: il corsetto, le stampelle, e ha fermato il neurostimolatore… Immediatamente si è messa a camminare senza alcun aiuto, in modo totalmente autonomo. Ha chiamato a testimoni le sue consorelle che hanno constatato il cambiamento’.

Una guarigione in piena regola che ha sconcertato anche il medico di suor Bernadette Moriau. Successivamente, la guarigione è stata segnalata al Bureau Médical Internationalde Lourdes. Un gruppo di medici ha affermato che la guarigione della religiosa è ‘inspiegabile’ per la scienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *