Cronaca

Moglie manda foto al marito: ecco perché lui ha chiesto il divorzio

Manda foto al marito lontano per lavoro: scatto ritrae mano amanteL’episodio che stiamo per narrare dimostra che bisogna sempre fare attenzione ai contenuti (foto e video) che stiamo per inviare perché si rischia di far sapere agli altri, involontariamente, più di quanto si vorrebbe. Spesso capita che, per lavoro, moglie e marito debbano trascorrere periodi lontano l’una dall’altro. Un marito, tempo fa, triste per la lontananza dalla moglie, aveva chiesto a quest’ultima una sua foto per iniziare al meglio la giornata. Lei lo aveva accontentato ma non si era accorta di un particolare che poi ha fatto naufragare il matrimonio. Nella foto inviata al marito si vede bene una mano che spunta da sotto il letto. Di chi è quella mano? Beh, probabilmente dell’amante della signorina. Una cosa è certa: la ragazza che appare nella foto, spettinata e seduta sul letto, accanto a una chitarra, non aveva passato da sola la nottata. Il marito, incredulo davanti a quello scatto, ha chiesto immediatamente il divorzio.

Una scappatella non perdonata

Il marito era lontano per lavoro e, allora, una ragazza aveva voluto trascorrere la serata e la nottata con un altro uomo. Il giorno seguente, il marito le aveva chiesto una sua foto, per sentirsi meglio. Sarebbe stato meglio se non glielo avesse chiesto. Lo scatto mostrava anche la mano del presunto amante della ragazza. Il marito, triste e indignato, non ha potuto fare altro che chiedere il divorzio. La scappatella non è stata perdonata alla fedifraga. Una storia curiosa che fa meditare sull’attenzione che bisogna avere prima di inviare un’immagine o un filmato a un amico, un parente, un collega o una persona che si conosce da poco. Se il contenuto non viene controllato accuratamente prima dell’invio, si rischia di fare figuracce o, peggio ancora, far ‘inabissare’ relazioni amorose o rapporti di amicizia. Lo sa bene Zoe, una ragazza di Baltimora.

La storia di Zoe

Zoe aveva inviato per errore un messaggio al suo fidanzato. Quel contenuto, in realtà, era destinato all’amico. La ragazza chiedeva informazioni sulle modalità di gestione dei tradimenti. Il compagno di Zoe, dopo aver letto quel messaggio, aveva subito capito che la fidanzata lo stava tradendo con un altro ragazzo. Zoe si era sentita molto male ed aveva detto a Jordan (il fidanzato) che amava solo lui. Jordan non le aveva creduto e per vendicarsi aveva postato su Twitter il testo del messaggio che gli aveva inviato per sbaglio. Quel post è diventato virale e la maggioranza degli internauti aveva postato commenti sardonici e pungenti sull’atteggiamento di Zoe.

Un episodio analogo a quello che aveva protagonista la giovane Zoe era avvenuto qualche anno fa anche a Vicenza, dove una donna aveva inviato per errore un sms al marito. Questo, improvvisamente, aveva scoperto che la moglie aveva un amante e che il figlio non era suo. Una scoperta a dir poco traumatizzante. ‘Ti amo, sei la cosa più preziosa che ho’, recitava il messaggio inviato per sbaglio, nel cuore della notte, dalla donna vicentina al marito. Il destinatario era l’amante. Il marito dormiva e, quando aveva letto quel messaggio, si era incuriosito. ‘Perché questo sms di notte? Non avrebbe potuto esprimere il suo amore a parole, visto che mi è accanto?’ si era chiesto l’uomo tradito. Alla fine questo aveva appreso che, effettivamente, la moglie aveva un altro uomo e il figlio era dell’amante.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.