Curiosità

Attentato a Monaco: Brigitte Nielsen ringrazia Merkel per profughi, gaffe virale

La stragi avvenute nelle ultime ore in Germania. C’è chi, però, non si esime da fare gaffe anche in momenti dolorosi. Dopo l’attentato a Monaco di Baviera, ad esempio, un post di Brigitte Nielsen ha scandalizzato.

Tweet disarmante dopo sparatoria a Monaco

La strage di Monaco di Baviera ha sconvolto la Germania e il mondo intero. L’attentatore era un 18enne tedesco di origini siriane, che poi si è tolto la vita. Probabilmente Brigitte Nielsen, attrice danese ed ex moglie di Sylvester Stallone non lo sapeva. Subito dopo l’attentato a Monaco, infatti, Brigitte ha pubblicato un tweet disarmante, pubblicato senza cognizione di causa. Ecco il testo del tweet, tradotto italiano:

“Sto arrivando a Monaco terrorizzata. Così triste di vederla sotto attacco. Grazie alla signora Merkel per aver autorizzato un milione di immigranti sconosciuti”.

Il tweet della Nielsen, pubblicato pochi minuti dopo la strage nel centro commerciale di Monaco, ha scatenato una forte reazione del popolo del web. La maggior parte dei commenti ha avuto un carattere derisorio. Molti hanno ricordato all’ex moglie di Sylvester Stallone che l’attentatore di Monaco era un cittadino tedesco di origini iraniane; non, quindi, un profugo.

Brigitte contro politica ‘porte aperte’ della Merkel

Brigitte, come molti in Germania, aveva contestato la politica delle ‘porte aperte’ ai profughi della cancelliera tedesca. Critica ovviamente legittima ma inopportuna. Il 18enne che aveva sparato nel centro commerciale di Monaco era un tedesco!

Chissà se la cancelliera tedesca Angela Merkel sarà venuta a conoscenza della gaffe di Brigitte Nielsen? Beh, come potete notare, anche i personaggi famosi, spesso, prendono cantonate incredibili.

Dopo la strage nel centro commerciale bavarese, la Merkel si è detta profondamente addolorata, assicurando che in futuro verranno garantite sicurezza e libertà in Germania:

“Noi tutti, e parlo a nome del governo tedesco, soffriamo insieme a coloro che oggi si trovano a vivere la perdita dei loro cari. Condividiamo il vostro dolore, siamo con voi, vi siamo accanto…”.

Dopo la sparatoria nel centro commerciale bavarese, costata la vita a molte persone, Angela Merkel si è complimentata anche con le forze dell’ordine tedesche. In poco tempo, infatti,  hanno garantito l’incolumità di milioni di persone.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.