MotoGP: è divorzio tra Dani Pedrosa e la Honda, arriva Jorge Lorenzo

By | 6 giugno 2018

Un comunicato ufficiale annuncia la fine del rapporto tra la Honda e il pilota Dani Pedrosa: al suo posto, Jorge Lorenzo: si riapre la MotoGP?

MotoGP, Pedrosa lascia la Honda dopo 18 anni

Attraverso un comunicato ufficiale che sta diventando virale, la Honda annuncia la fine del rapporto con Pedrosa al termine della stagione in corso. Dopo 18 anni con la scuderia famosa in MotoGP, la HRC Honda e Dani Pedrosa meettono la parola fine. La stagione 2018 sarà l’ultima per lo spagnolo con il team giapponese e questa decisione, ci tengono a sottolineare entrambi, è stata presa in maniera bilaterale.

Honda e Pedrosa, divorzio consensuale

Si aprono quindi nuovi scenari nel mercato piloti, ma la Honda ci tiene, attraverso lo stesso comunicato ufficiale, a ringraziare Dani Pedrosa e a ricordare questa relazione professionale lunga e vincente, iniziata da moto di piccola cilindrata e che ha portato a gareggiare in MotoGP e in competizioni importanti. Le vittorie di Pedrosa con il team Honda sono 31 vittorie, in quanto faceva parte della squadra dal 2006. Anche Dani Pedrosa, dopo il divorzio consensuale, ha voluto esprimere tanta gratitudine alla HRC. Pedrosa ringrazia la scuderia per averlo fatto crescere come pilota e come uomo. Inoltre, conserverà dei bellissimi ricordi e portando nel cuore questa esperienza. Ma ribadisce che anche il pilota sentiva la necessità di cambiare.

MotoGp 2019, Jorge Lorenzo con HRC

E, quasi in concomitanza con l’annuncio shock del divorzio tra la Honda e Dani Pedrosa, arrivano news del mercato piloti. Sembra che la HRC non abbia perso tempo e abbia ingaggiato orge Lorenzo. Il numero 99 ha annunciato l’addio alla Ducati dopo la vittoria. Immediata la reazione della Honda, vista la prospettiva di creare un team all’avanguardia con Marc Marquez per il 2019. indiscrezioni accreditate hanno rivelato che lo spagnolo firmerà per due stagioni un contratto milionario. Marquez prenderà quindi il posto di Dani Pedrosa, dopo il suo addio alla casa giapponese. Insomma, un vero colpo di scena, visto che si era certi che Jorge Lorenzo, dopo l’addio alla Ducati, firmasse con la Yamaha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.