Cronaca

Napoli, si fingevano poliziotti e rapinavano ragazzi

Due trentenni di Napoli, un uomo e una donna, sono stati arrestati nelle ultime ore perché avrebbero commesso numerose rapine, ai danni di ragazzi, fingendosi poliziotti. I carabinieri di Napoli hanno scoperto che la coppia perquisiva i ragazzi e si impossessava di oggetti di valore e denaro. Ai malcapitati i due dicevano che gli oggetti dovevano essere sottoposti ad indagini accurate. Tutto falso. Alla fine sono scattate le manette per la coppia che, nell’arco di 3 mesi, ha commesso 33 rapine.

Napoli: Gianluca Bianco e Caterina Del Prete in manette

Non è la prima volta che uno o più delinquenti fanno finta di essere appartenenti alle forze dell’ordine per compiere rapine. Gianluca Bianco e Caterina Del Prete, rispettivamente di 35 e 31 anni, pensavano che le loro malefatte non sarebbero state mai scoperte. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, i due, vestiti da poliziotti, fermavano specialmente adolescenti e, nel corso delle perquisizioni, si appropriavano di cose di valore, come i telefonini. Se qualcuno si opponeva, scattava la rapina. Gianluca e Caterina tiravano fuori pistole e coltelli, facendosi subito consegnare denaro e beni di valore dai ragazzi impauriti; poi fuggivano con una moto.

Rapine commesse con lo stesso modus operandi

Bianco e Del Prete, a quanto pare, erano vecchie conoscenze delle forze dell’ordine. Alla fine dell’anno scorso avevano messo a segno numerose rapine a Napoli e provincia, in paesi come Acerra e Casoria. Lo scorso settembre erano stati fermati, dopo una rapina commessa al Vomero. Da quel momento in poi, le forze dell’ordine avevano svolto indagini approfondite sul loro conto, scoprendo che avevano rapinato veramente tante persone.

Il modus operandi dei Bonnie e Clyde napoletani era sempre lo stesso: dopo essersi avvicinati alle vittime, lui le minacciava con un coltello e lei frugava nei loro indumenti per scoprire gli oggetti di valore e il denaro. Altre volte, invece, la coppia agiva in modo meno violento: si fingevano poliziotti e portavano via i beni di valore degli sventurati, con la scusa di sottoporli ad accertamenti meticolosi.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.