Cronaca

Napoli violenta non perdona neanche lo scrittore Bruce Sterling

C’è chi dice di aver paura di camminare per le vie di Napoli poiché, da un momento all’altro, si potrebbe subire una rapina. Nella schiera delle persone che hanno tale convinzione adesso c’è anche Bruce Sterling, noto scrittore americano, molto amato specialmente dagli appassionati di fantascienza. Mercoledì scorso il 63enne ha subito una rapina a mano nei pressi della Stazione Centrale. Bruce si era recato nel capoluogo campano per incontrare gli studenti dell’Apple Accademy dell’Università Federico II.

Bruce Sterling si stava recando a Pompei

Disavventura a Napoli per Bruce Sterling mentre si stava recando a Pompei con la moglie. La coppia voleva visitare i famosi scavi archeologici ma, a un certo punto, si è imbattuta in alcuni delinquenti.

Allo scrittore sono stati rubati soldi, passaporto e carte di credito. Un bel bottino.

Dopo la rapina, Sterling ha condannato Napoli e la società napoletana: ‘In Texas giro con la pistola, in Italia invece non è consentito, ma qui mi sentirei a mio agio. Di Napoli conosco il passato e l’immondizia’.

La brutta vicenda è stata comunque parzialmente dimenticata dopo la visita degli scavi archeologici di Pompei.

‘Pompei è simbolo di distruzione e rigenerazione, proprio come la gente del Sud. D’altronde qui la terra trema ma le persone continuano ad abitarla da migliaia di anni, dopo la catastrofe sono capaci di rialzarsi’, ha enunciato il popolare scrittore texano.

Napoli: rapinatori in agguato

A Napoli si ruba e si delinque di notte e di giorno, sia in centro che in periferia. Nonostante i controlli delle forze dell’ordine. La delinquenza, purtroppo, è una delle gravi piaghe del capoluogo campano. Se n’è accorto anche Bruce Sterling e lo sa bene Dino Galiano, proprietario di un negozio di elettrodomestici al Vomero, quartiere chic di Napoli.

La rapina ai danni di Galiano

Lo scorso settembre, un uomo si era finto corriere ed aveva rubato 35.000 euro a Galiano.

Il proprietario della nota catena di negozi era stato rapinato davanti alla banca, mentre stava depositando i proventi del fine settimana.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.