Bimba venduta su eBay per 5000 euro

By | 16 ottobre 2016

Una neonata è stata affidata ai servizi sociali perché il padre e la madre hanno tentato di venderla su eBay

 

Una bimba di soli 40 giorni è stata messa in vendita su eBay per 5.000 euro. Un annuncio agghiacciante quello apparso martedì scorso sulla popolare piattaforma online. Dopo circa 30 minuti, alcuni dipendenti di eBay hanno segnalato l’annuncio aberrante, che è stato subito oscurato.

Verità o bufala?

L’annuncio sconcertante recitava: “Child, 40 days old named Maria… For sale”, ovvero “Bambina, 40 giorni, di nome Maria… In vendita”. L’episodio è avvenuto a Duisburg, in Germania. I genitori della piccola, di 28 e 20 anni, sono stati scoperti ed arrestati nel giro di poco tempo; successivamente, però, sono tornati in libertà perché gli inquirenti hanno scoperto che diversi parenti avevano sfruttato la loro connessione Internet. La piccola intanto è sottratta ai genitori e consegnata agli assistenti sociali. Le indagini vanno avanti per individuare chi ha pubblicato l’annuncio ritraente un bimba, con un abito rosa, seduta su un seggiolino per auto. La notizia ha sconcertato tutto il mondo ed ha sollevato molte discussioni. C’è odore di tratta di esseri umani in Germania.

I poliziotti tedeschi stanno effettuando accertamenti per verificare se quell’annuncio su eBay fosse una bufala. Il portavoce di eBay, Pierre DuBois ha affermato, in un comunicato, che l’annuncio è stato prontamente rimosso e sono state avvisate subito le autorità. DuBois ha affermato che, dopo la pubblicazione dell’annuncio, sono arrivate molte lamentele. La foto della neonata e l’annuncio di vendita è stato online per circa 30 minuti; poi è stato oscurato. Il portavoce di eBay ha affermato che l’azienda dispone di impiegati esperti che riconoscono subito annunci osceni ed aberranti e li rimuovono, allertando le autorità.

Ennesimo ‘oggetto strano’ messo in vendita su eBay

Gli agenti vogliono capire se l’utente eBay voleva veramente vendere la piccola o si tratta di una panzana ideata da qualche mitomane. Su eBay, negli ultimi anni, sono state messe in vendita cose strane ma adesso è stato superato ogni limite. E’ inammissibile e vietata la vendita di persone in qualsiasi forma, anche mediante il web. Probabilmente i genitori di Maria, o chi per essi, non lo sapevano. O forse lo sapevano ma hanno fatto “orecchie da mercante”.

Ogni giorno, su eBay, vengono messi in vendita oggetti molto strani. Sul sito curiosone .tv, l’anno scorso, è stata pubblicata la classifica dei 10 oggetti più strani messi in vendita su eBay. Qui sotto c’è la chart:

  1. La possibilità di scegliere la squadra del cuore del figlio appena nato
  2. Scultura agghiacciante: gatto mummificato mette in canestro un canestro mummificato
  3. Incantesimo per diventare un crudele vampiro
  4. Pizza con la faccia di Gesù
  5. Xbox firmata dalla politica americana Sarah Palin
  6. Fantasma rinchiuso in una scatola
  7. Frittata connotata dal calco della Vergine Maria
  8. Stampo in gesso della gamba del tenore Luciano Pavarotti
  9. Gabinetto usato dallo scrittore J. D. Salinger
  10. Bambola infestata

Non è la prima volta che su eBay viene  messo in vendita un essere umano. Il 42enne inglese Steve Owen, ad esempio, mise in vendita la suocera. Nell’annuncio, inserito nella categoria ‘Cose strane’, l’uomo sottolineò che la donna è single, ama gli animali, è brava in cucina  e non è messa tanto male. Owen aveva deciso di vendere la suocera su eBay perché troppo invadente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *