Esteri

New Jersey, maestra licenziata: ha detto “Babbo Natale non esiste”

La maestra supplente del New Jersey fa un baffo al Grinch, personaggio contro il Natale per eccellenza. Questa donna ha deciso di svelare ai bambini di prima elementare che Babbo Natale non esiste, distruggendo i loro sogni.

Maestra supplente licenziata in tronco

L’arrivo del Natale ci rende tutti più buoni oppure risveglia la parte cattiva, pronta ad esplodere all’improvviso. Non sappiamo cosa è successo alla maestra supplente del New Jersey quando ha raccontato ai bambini che la storia di Babbo Natale è falsa. I fatti si sono verificati alla Cedar Hill Elementary School di Montville. Secondo la ricostruzione dell’Indipendent, un bambino ha affermato che “Babbo Natale esiste” e l’insegnante ha replicato in maniera molto piccata dicendo che non è vero e ha smontato altri miti come la Fatina dei denti e il Coniglietto pasquale, dicendo che i genitori si intrufolano nelle loro camerette mentre dormono per nascondere i soldi sotto il cuscino e lasciare doni da trovare al risveglio.

Bambini in lacrime dopo la verità

I bambini oggi sono molto furbi, pochi credono ancora alla storia di Babbo Natale, però scoprono da soli che non esiste. Purtroppo dopo quanto accaduto in classe i genitori hanno dovuto consolare i bambini, alcuni di loro avevano il cuore spezzato, è come se la magia del Natale fosse sparita all’improvviso. Su Facebook ci sono molti commenti sulla vicenda, una mamma ha scritto che la maestra supplente non si è limitata a negare l’esistenza di Babbo Natale, ma si è proprio scatenata contro i bambini. L’insegnante oltre a spiegare che sono i genitori che comprano i regali e li mettono sotto l’albero, ha detto che le renne non possono volare e che anche gli Elfi non esistono. Michael J Raj, il preside della Cedar Hill Elementary, ha inviato una lettera ai genitori, anche lui è un padre ed è consapevole della sensibilità dell’annuncio.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.