Esteri

New York, ragazzo di colore ucciso da poliziotto: saliva scale con fidanzata

Un altro episodio poco chiaro relativo all’uccisione di un uomo di colore da parte di un poliziotto americano.

Giovedì scorso un ufficiale di polizia di New York ha sparato involontariamente a un 28enne di colore, uccidendolo. Pare che il giovane si trovasse in un vano scala scarsamente illuminato.

Peter Liang e un collega, in servizio neanche da 18 mesi, si erano recati all’ottavo piano all’ottavo piano di uno stabile per effettuare un controllo sul tetto, notando che la tromba delle scale non era illuminata. I due ufficiali, vista la poca luce, hanno deciso di aiutarsi con una torcia e, in quel momento, hanno visto Akai Gurley, un giovane nero.

Liang, che ghermiva la pistola con la mano destra, ha fatto fuoco accidentalmente, freddando Gurley. Quest’ultimo saliva le scale assieme alla fidanzata.

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.