Cronaca

New York scossa per l’esplosione di una bomba

Torna la psicosi terrorismo a New York. Nelle ultime ore è scoppiata una bomba nelle vicinanze di Times Square. Dalle ultime e frammentarie informazioni che ci sono pervenute dagli States, il bilancio parla di un ferito, che tra l’altro è la persona che aveva fatto scoppiare l’ordigno rudimentale. Per il ferito sono già scattate le manette. Un forte botto è stato avvertito alle 6 di questa mattina (13.30 in Italia) in un sottopasso del metrò newyorkese, tra la linea A e la 1. Un’esplosione potente a pochi metri da uno dei punti più affollati della ‘Big Apple’, ossia la stazione degli autobus di Port Authority.

New York: un lunedì da dimenticare

Un lunedì di paura a New York. Dopo la deflagrazione dell’ordigno rudimentale, le linee della metropolitana newyorkese sono state evacuate. Sul posto sono arrivati tanti poliziotti e vigili del fuoco.

Ecco il test di un tweet postato dalla Polizia di New York: ‘Il NYPD sta indagando sull’esplosione avvenuta tra la 42esima strada e l’ottava avenue, #Manhattan. Le linee A, C ed E sono state evacuate. Le informazioni sono preliminari’.

La bomba esplosa, fortunatamente, non ha causato vittime. L’unica persona rimasta ferita sarebbe quella che aveva piazzato l’ordigno rudimentale.

L’esplosione all’ora di punta

Per consentire agli investigatori di ricostruire la dinamica dell’episodio, il terminal dei bus di Port Authority è stato temporaneamente chiuso. La deflagrazione è avvenuta proprio quando molta gente si stava recando al lavoro, quindi all’ora di punta.

La zona interessata dall’esplosione è più affollata del solito attualmente per l’avvicinarsi delle festività natalizie.

Informato anche Donald Trump

Sia il sindaco di New York De Blasio che il governatore Cuomo hanno riferito di essere a conoscenza di quanto avvenuto a pochi metri da Times Square. Informato dell’esplosione, ovviamente, anche il presidente Usa Donald Trump.

Secondo le prime indiscrezioni, l’uomo che ha sistemato la bomba vicino a Times Square risiede a Brooklyn ma è originario del Bangladesh.

 

 

Join The Discussion

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.