Nico Rosberg lascia la Formula Uno: Mercedes orfana di un grande pilota

By | 2 dicembre 2016

Nico Rosberg, campione del mondo della Formula Uno, ha annunciato il ritiro dalle piste. Colpo di scena nel Circus. Nessuno si sarebbe mai aspettato che il pilota 31enne della Mercedes avrebbe gettato la spugna dopo 5 giorni dalla vittoria del titolo. L’annuncio è stato dato a Vienna, durante un evento della Fia.

La Mercedes dovrà fare a meno di un campione come Nico

Duro colpo per la Mercedes, che dovrà fare a meno di un campione come Nico Rosberg, che non è certamente privo di talento. Dopo aver annunciato l’addio alla Formula Uno, il pilota tedesco ne ha spiegato, su Facebook, il motivo. Nico ha scritto che sognava da 25 anni diventare campione del mondo di Formula Uno, ed ora che ha coronato il suo sogno ha deciso di togliere il disturbo, di ritirarsi. Il talentuoso pilota ha anche ringraziato tutti coloro che gli hanno permesso di realizzare il suo sogno. Sembra che Rosberg abbia iniziato a pensare al ritiro dopo il trionfo di Suzuka. Ad Abu Dhabi sapeva bene che quella poteva essere la sua ultima gara ed ha voluto dare il massimo.

Soffermandosi della gara di Abu Dhabi, Nico Rosberg ha detto di aver avuto ‘i 55 giri più intensi della sua vita’. Poi, quando la gara è finita, ha deciso di lasciare il Circus. Le prime persone che hanno saputo dell’addio di Nico alla Formula Uno sono state la moglie Vivian, il suo agente George e il team principal della Mercedes Wolff. Il pilota tedesco sa bene che la sua scelta creerà problemi alla Mercedes ma non poteva fare altrimenti. Lui il suo sogno l’ha coronato; adesso vuole riflettere. Poi si vedrà.

L’importanza di Vivian

Nico ha ringraziato molto Vivian, sua moglie, perché ha compreso che il 2016 era l’anno giusto per trionfare ed ha fatto il possibile per permetterglielo. Il pilota ha sottolineato che Vivian si è sempre presa cura della figlia e gli ha permesso di recuperare, anteponendo il campionato a tutto.

Rosberg come Stewart e Prost. Sia lo scozzese che il francese, infatti, decisero di ritirarsi poco dopo aver vinto il Mondiale, quindi da campioni in carica. Indubbiamente, la scelta di Nico è dovuta anche al fatto di essere diventato padre da poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.