Nicola Marra morto dopo serata in discoteca: avrebbe bevuto molto

By | 3 aprile 2018

nicola-marra-positano-morte-discotecaEra scomparso dopo una serata trascorsa in discoteca, a Positano. Gli investigatori lo hanno ricercato, giorno e notte, e alla fine lo hanno trovato. Senza vita, però. Nicola Marra, 21 anni, è morto. Il corpo esanime è stato scoperto in un avvallamento non molto distante dal centro di Positano. Perché Nicola è morto? Cosa gli è successo quando è uscito dalla discoteca? Se lo domandano i genitori e gli amici della vittima.

La serata passata al ‘Music on the Rocks’

La storia della scomparsa di Nicola Marra è balzata agli onori delle cronache dopo la denuncia presentata dai parenti del 21enne. Nicola non era tornato a casa dopo una serata in discoteca con gli amici. Le indagini, svolte dai carabinieri della Compagnia di Amalfi, sono andate avanti per svariate ore e, alla fine, è stato scoperto il corpo del giovane in un vallone. Nicola aveva fatto perdere le sue tracce nella notte tra sabato e domenica scorsa, dopo essersi divertito un po’ al ‘Music on the Rocks’ di Positano.

Perché Nicola Marra è deceduto? Gli inquirenti non escludono nessuna pista. Qualche amico ha detto che Nicola aveva bevuto diverse bevande alcoliche. E’ probabile che verrà disposta l’autopsia sul corpo del giovane per chiarire la causa della morte. I carabinieri, durante le ricerche, avevano usato anche un elicottero. In loro supporto erano arrivati anche tanti volontari e gli uomini della Capitaneria di Porto. Era stato perlustrato anche il tratto di mare prospiciente la discoteca in cui Nicola Marra aveva trascorso la serata.

Dopo momenti di apprensione, è arrivato il grande dolore per i familiari di Nicola Marra, giovane solare e allegro. I parenti del ragazzo avevano diffuso un appello per esortare chiunque avesse informazioni del giovane a collaborare con le forze dell’ordine e la giustizia. Francesca Marra Incisetto aveva scritto sul suo profilo Facebook: ‘È scomparso questo ragazzo ieri sera dopo le 4 a Positano dopo la serata del music on the rocks (20 anni, 1.90, magro, capelli scuri e lunghi, camicia bianca e pantalone blu scuro). Chiunque l’abbia visto in giro, o abbia notizie, vi prego di contattarmi urgentemente al 3291106963 e di condividere il più possibile’.

Incidente ipotesi preminente

Sebbene gli investigatori, ora, non stralcino nessuna pista, l’ipotesi preminente è quella di un incidente. Sembra che non sia stato semplice recuperare la salma di Nicola Marra perché l’area è alquanto impervia. Gli amici continuano a ripetere che Nicola aveva bevuto molto alcol quella sera. E’ probabile, perciò, che sia caduto accidentalmente in quel vallone, non riuscendo più a rialzarsi a causa della mancanza di forze conseguente all’abuso di sostanze alcoliche. Ovviamente questa è solo una delle tante ipotesi al vaglio degli investigatori. L’ipotesi dell’incidente dovuto all’alterazione psicofisica.

I carabinieri campani, dopo la denuncia dei genitori di Nicola Marra, avevano immediatamente osservato i filmati ripresi dalle telecamere poste nelle vicinanze della discoteca di Positano. I video ritraggono Marra che vaga da solo, fuori dalla discoteca, e si dirige verso le colline. Nicola aveva lasciato nel locale la sua giacca e il suo portafogli. Dettaglio eteroclito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.