Ohio, killer uccide intera famiglia e fugge

By | 23 aprile 2016

Ohio: famiglia uccisa da killerHa ucciso 8 persone, tutte appartenenti allo stesso nucleo familiare, e si è dato alla fuga. E’ successo a Piketon, piccola località in Ohio che dista circa 100 km da Cincinnati. Ora il killer, probabilmente armato, è ricercato

 

 

La Polizia dell’Ohio sta cercando l’uomo che ieri ha ucciso 8 persone, tra cui un 16enne, che appartenevano allo stesso nucleo familiare e vivevano in case vicine. Il killer avrebbe ucciso le persone mentre dormivano e poi sarebbe scappato. Non si conosce ancora il movente del delitto plurimo. Le autorità hanno fatto sapere che l’uomo ricercato è “armato e pericoloso” e che avrebbe trucidato tutti soggetti adulti, eccetto un 16enne. Un neonato e due bimbi, invece, che inizialmente si ritenevano deceduti, sono riusciti a sopravvivere ed ora si trovano in ospedale. L’Ohio è sotto choc per il terribile episodio avvenuto ieri: un folle ha seminato morte in una tranquilla cittadina dello stato americano. Sconvolto anche il governatore dell’Ohio, John Casich, che ha parlato di “tragedia oltre ogni comprensione”. Le autorità hanno sottolineato in un comunicato stampa che le vittime sono state trovate in 4 case diverse, dislocate però sulla medesima strada. Sgomento anche il procuratore DeWine per l’uccisione di un’intera famiglia:

“E’ una cosa che ti spezza il cuore. La mamma è stata uccisa nel suo letto, dove c’era anche il suo bambino di 4 anni”.

loading...

Il procuratore e lo sceriffo della contea hanno subito allertato tutti gli abitanti, sottolineando che c’è un killer armato e molto pericoloso in giro. Un comunicato divulgato dall’ufficio del Procuratore generale recita:

“Le indagini sono in una fase iniziale, si sta ancora lavorando per determinare un movente”.

L’episodio ha messo in moto anche l’FBI, che spera di trovare il killer in tempi brevi. L’Ohio è allarmato per il drammatico episodio ed è intimorito per il fatto che un assassino sia in libertà. Lo sceriffo ha detto che sono sopravvissuti almeno 3 bambini, uno di 3 mesi, uno di 6 mesi e uno di 3 anni. Il più piccolo è stato trovato vicino alla madre morta, nel letto. Pare che il killer abbia freddato gli otto componenti della famiglia Rhoden con colpi di pistola in testa. Gli altri membri di tale famiglia devono essere cauti e non uscire. Il procuratore generale li ha invitati a fare attenzione:

“Se fossi un membro di tale famiglia sarei più cauto in questo momento. Ho parlato con molti di loro ed ho consigliato misure precauzionali da adottare”.

Il procuratore generale dell’Ohio ha anche invitato l’assassino a consegnarsi presto alle autorità perché presto verrà arrestato. Una donna, membro della famiglia Rhoden, ha rivelato al Cincinnati Enquirer di aver fatto la raccapricciante scoperta di mattina, mentre nutriva cani e polli nei pressi delle case delle vittime. Il pastore Phil Fulton ha affermato che le vittime erano membri della Union Hill Church, persone molto cordiali e rispettose. Sulla scena del delitto sono arrivati subito una dozzina di agenti ed operatori sanitari. Tutte le strade limitrofe alla zona dove il killer ha ucciso l’intera famiglia sono state chiuse. Piketon dista 75 miglia da Cincinnati e 70 miglia da Colombo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *