Olgettine inguaiano ancora Silvio Berlusconi: rinviato a giudizio

By | 1 dicembre 2017

Nuovo rinvio a giudizio, stavolta con l’accusa di corruzione in atti giudiziari, per Silvio Berlusconi. Ad inguaiarlo, ancora una volta, sono le olgettine. Roberta Malavasi, gup del Tribunale di Siena ha accolto la richiesta della Procura nell’ambito dell’inchiesta Ruby ter. Perché il rinvio a giudizio è stato emesso da un giudice di Siena? Sembra che proprio in tale città Silvio Berlusconi avrebbe pagato il pianista dei celeberrimi festi di Arcore, Danilo Mariani, per dire il falso sul ‘caso olgettine’.

Procedimento partirà il prossimo anno

Inizierà a febbraio 2018 il procedimento che vede il leader di Forza Italia imputato per corruzione in atti giudiziari.

I difensori del Cavaliere, nelle ultime ore, hanno visto respingere dal gup le loro eccezioni sull’incompetenza territoriale e sull’inservibilità di diverse intercettazioni telefoniche.

Silvio Berlusconi, in questo procedimento, è difeso dagli avvocati Federico Cecconi, Franco Coppi ed Enrico De Martino.

Pianista rinviato a giudizio

Rinviato a giudizio con l’accusa di falsa testimonianza anche lo stesso pianista Mariani, ovvero colui che avrebbe detto il falso, davanti ai giudici, dopo aver ricevuto denaro da Silvio Berlusconi. Mariani è difeso dagli avvocati Fanni Zoi e Salvatore Pino.

La Procura ritiene che i vari bonifici (di 3.000 euro l’uno) fatti dal Cavaliere al suo pianista non erano dei ‘rimborsi spesa’ ma tentativi per indurre Mariani a proferire il falso sul ‘caso olgettine’.

Quando è stato disposto il rinvio a giudizio per corruzione in atti giudiziari, il Cavaliere non era presente in aula.

Il termine ‘olgettine’

Sebbene la parola ‘olgettine’ non sia presente nei vocabolari della lingua italiana, è balzata e balza ancora agli onori delle cronache.

Le olgettine erano coloro che partecipavano ai tanti festini organizzati da Silvio Berlusconi nella sua sfarzosa villa di Arcore. Tante ragazze, le olgettine appunto, si sono divertite nella dimora principesca del leader di Forza Italia.

Tra le olgettine più famose ricordiamo Nicole Minetti (igienista dentale poi entrata nel Consiglio regionale lombardo) e  Barbara Guerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *