Paolo VI presto santo: il miracolo di Amanda

By | 21 dicembre 2017

Paolo VI miracolo canonizzazioneA breve Papa Paolo VI diventerà santo. E’ stato infatti riconosciuto il miracolo della piccola Amanda da tutti i cardinali e vescovi del Dicastero per le Cause dei Santi. Si tratta di un miracolo ‘per intercessione’. Paolo VI dunque venne invocato e fece il miracolo. Il Pontefice bresciano, al secolo Giovanni Battista Enrico Antonio Maria Montini, nacque il 26 settembre del 1867 a Concesio. Il miracolo però risale al 2001 negli Usa.

Le preghiere

Una donna incinta era in condizioni critiche. Al quinto mese di gravidanza, poteva morire così come la piccola che aveva in grembo. La rottura della vescica fetale avrebbe potuto stroncare entrambe. Una suora molto devota a Paolo VI iniziò a pregare vicino alla donna. Lo stesso fece quest’ultima.

Dopo tante preghiere la donna americana partorì una bella e sana bambina: Amanda.

Non si sa quando Paolo VI verrà santificato. Papa Francesco non ha ancora annunciato una data. C’è chi ipotizza che la cerimonia di canonizzazione del Pontefice bresciano verrà celebrata il prossimo ottobre 2018 in Piazza San Pietro, a Roma.

Medici scettici sulla gravidanza

Il Vaticano ha riconosciuto il miracolo di Papa Montini. I medici avevano detto alla mamma di Amanda che la prosecuzione della gestazione avrebbe rappresentato un rischio per lei e il feto.

La donna però non voleva interrompere la gravidanza e, su consiglio di una suora, si recò a pregare al Santuario delle Grazie di Brescia, luogo dove si recano molti devoti di Papa Montini. Dopo tante preghiere è arrivato il miracolo. Amanda è nata forte e sana: nessun rischio per lei e la madre.

Il successore di Papa Giovanni XXIII

Papa Montini, successore di Papa Giovanni XXIII, fu l’ultimo Pontefice ad essere incoronato con la tiara, che poi vendette. Il ricavato lo donò ai poveri.

15 anni di pontificato intensi e difficili quelli di Paolo VI. Anni del terrorismo e delle Brigate Rosse. Dopo il sequestro dello statista democristiano Aldo Moro, il Pontefice lanciò un appello accorato ai rapitori per la liberazione del politico. Com’è noto, l’appello venne ignorato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.