Parigi: 500 bambini ogni notte dormono in strada

By | 22 ottobre 2017

Notizie incredibili che arrivano dal “Corriere della sera”, che fa sapere a Parigi: ben 500 bambini ogni notte dormono in strada!
Numeri assolutamente da brivido, che “Le Monde” ha diffuso e vedono accanto ai negozi ed alle boutique di lusso della Capitale parigina, vivere bambini che non hanno nemmeno una casa!

Una situazione assolutamente insostenibile

Numeri realisti quelli pubblicati da “Le Monde”, che vedono già ben 35mila persone essere già state trasferite nelle strutture di tutta l’Ile-de-France, con tanto di alberghi ormai pieni; ma questo a quanto si apprende non basta. Come fa sapere infatti il presidente Emmanuel Macron: “E’ assolutamente necessario trovare al più presto una soluzione a questa situazione!”.
Per le strade di Parigi infatti, accanto alle vetrine dei negozi e delle boutique di lusso, ci sono dei bambini senza una casa! Ben cinquecento bambini a dirla tutta, che cercano riparo in strutture di emergenza. Un riparo che purtroppo neanche sempre riescono a trovare, ritrovandosi a dover trascorrere la notte per strada!
Fatti questi, rivelati da un’inchiesta pubblicata da “Le Monde”, che svela quello che accade ogni notte nella capitale francese; fatti, che potrebbero anche diventare più drammatici, specie ora che si sta avvicinando la stagione fredda.

Bambini senza una famiglia ed una casa

Bambini che talvolta si ritrovano completamente soli, senza neanche una famiglia; mentre altri più fortunati che hanno ancora i propri genitori, si ritrovano con loro a cercare riparo nelle strutture benefiche, piuttosto che da amici o parenti.
Purtroppo però, i posti scarseggiano, come ha sottolineato lo stesso presidente Emmanuel Macron, che ha fatto sapere come sia necessario trovare al più presto una soluzione per le famiglie meno fortunate e per i loro piccoli.
Una soluzione che diventa di primaria importanza specie adesso, che l’inverno si sta avvicinando! A riguardo, si è pensato di attivare tutte le strutture dell’Ile-de-France, seppur anche provvisoriamente, onde fornire una soluzione anche solo temporanea alle situazioni più drammatiche. Purtroppo i “no” però non sono mancati ed il governo si trova a far fronte anche a questi albergatori!

Una vera e propria emergenza

Ancora nel 2014 venne condotta un’inchiesta dall’Osservatorio Sociale parigino, che diede il via ad una vera e propria mobilitazione con l’intento di trovare soluzioni alternative a quella degli alberghi per ospitare i senzatetto. Soluzioni come ad esempio l’acquisto di strutture da parte di associazioni benefiche, oppure la ristrutturazione di edifici.
Un progetto ottimale che però non è stato in grado di rispondere alla vastità della richiesta di aiuto! Sono infatti già 35mila le persone ospitate negli hotel della Ile-de-France, ma dato che ben presto le temperature inizieranno a scendere, l’emergenza torna nuovamente a farsi impellente!

Una realtà tremenda

Una realtà assolutamente tremenda di Parigi, che dietro la sua facciata di città romantica ed affascinante, vive il dramma della povertà.
Una realtà che viene da domandarsi se sia presente anche nelle nostre città! Anche nelle nostre città ci sono bambini rimasti senza casa insieme alle loro famiglie e che sono alla disperata ricerca di una soluzione che gli permetta di trascorrere al caldo l’inverno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *